Come scongiurare invidie,gelosie,malocchi

Lo si fa in qualsiasi giorno del mese. Prendere tre spicchi di aglio, metterli in un angolo fuori la porta di casa e pestarli con il piede. Tenerli li fino a quando non passerà davanti qualcuno, anche un vicino di casa dopodiché prenderli e metterli in una carta stagnola, e nasconderlo in un posto sicuro e nascosto nei pressi dell’entrata. Prendere poi trentuno candele bianche, dell’incenso di mastice e bruciare una candela al giorno, chiedendo all’arcangelo Michele di combattere contro il male che sta arrivando alla vostra casa e a voi, contro il male visibile e invisibile, chiedendo di togliervi ogni forma di malocchio o fattura. Le candele devono essere consumate ogni giorno, come una novena, senza saltarne uno a parte quando si è nei giorni in cui si è in pieno ciclo.

Published in: on 7 marzo 2013 at 10:14  Comments (3)  

Per riappacificarsi con un nemico

 

Questo incanto proviene dall’antica tradizione della stregheria italiana.
Procuratevi una calamita e di Venerdì, nell’ora di Marte
avvolgetela in un panno di lino o cotone sottile, e ponetela sotto le vostre braccia, legatela bene perché non si sposti.
Con la calamita indosso andate a fare del movimento di modo che essa si impregni di sudore. A questo punto essa attirerà a sé tutti gli umori del vostro cuore, per simpatia. Fatto questo prendete la calamita e mescolatela con della terra grassa nella quale seminerete delle erbe commestibili e appropriate al cuore come la menta o la melissa. Innaffiate con acqua mista a cenere di lavanda e aspettate che l’erba cresca, quindi usatela per preparare amorevolmente una pietanza per il vostro nemico. Pranzate o cenate insieme ed ogni rancore sarà da entrambi dimenticato.

Published in: on 4 marzo 2013 at 08:43  Lascia un commento  

Messaggio di Luna

Ingredienti: foglie di verbena essiccate o fresche,oli essenziali di sandalo e girasole ,2 candele blu.

La verbena era una delle erbe più sacre per i druidi e veniva utilizzata per purificare gli altari, per la divinazione, come amuleto, e per le formule magiche dedicate all’amore. Se ne faceva menzione anche durante i processi alle streghe, perchè si pensava che avesse il potere di rendere invisibili e in grado di volare chi la portava. Questa formula non vi farà certo volare, ma sicuramente innalzerà i vostri spiriti! Raccogliete o comprate delle foglie di verbena in un giorno di luna piena. Alla sera ponete tali foglie ai raggi lunari dicendo: “Oh Dea della notte infondi alle mie foglie il tuo splendore dona loro la tua forza e il tuo candore” Con tali foglie preparate un infuso ponendole in acqua bollente per almeno 10 minuti. Aggiungete l’infuso all’acqua della vasca da bagno e fatevi un bagno rilassante. Prendete poi gli oli essenziali e cominciate a massaggiarvi dolcemente partendo dalle caviglie fino al collo e alla fronte. Vi sentirete rinascere.

Published in: on 19 febbraio 2013 at 11:58  Lascia un commento  

INCANTESIMO DELL ACQUA PIOVANA

Raccogliete l’acqua piovana in tre bicchieri e segnateli in modo da poterli distinguere l’uno dall’altro; un bicchiere sarà per l’amico, uno per il nemico ed il terzo per chi non si conosce.
Ponete i bicchieri nell’ordine sopra descritto (Amico, Nemico, Sconosciuto) sul davanzale della finestra, questa operazione verrà fatta al mattino, mentre la sera i bicchieri verranno ritirati.
Dove l’acqua sarà più sporca o poco nitida indicherà che quella persona potrà nuocervi o portarvi offesa, il bicchiere nel quale non troverete più acqua indicherà la persona che potrà rendervi felice.

Published in: on 18 febbraio 2013 at 09:46  Lascia un commento  

Per trovare lavoro

Occorrente:

della magnetite o una potente calamita.

Procedimento:

Tenendo in mano la pietra visualizza chiaramente il lavoro che vuoi ottenere e cosa proverai quando lo avrai.Non concentrarti tanto su nomi o luoghi, quanto sulle sensazioni. Dici ad alta voce i motivi per cui vorresti quel posto e in quanti giorni ti aspetti di ottenerlo. Richiama il potere e carica la pietra di energia. Il giorno seguente tieni con te la pietra mentre contatti sei (esattamente sei) posti che offrono il lavoro che cerchi. Continua a ripetere questo rito finchè non ottieni il tuo scopo.

Published in: on 16 febbraio 2013 at 11:41  Lascia un commento  

Incantesimo per rimuovere maledizioni e fatture

Se ti senti perseguitato dalla sfortuna o percepisci qualche cosa di

negativo attorno a te, prova con questo  incantesimo di rimozione.

Prendi un pezzo di carta oleata o un altro tipo di carta bianca.

Scrivici sopra con attenzione tutto ciò pensi ti stia succedendo di malvagio, chi ti sta facendo questo e quando il tutto è iniziato (la data).

Se invece non sai chi o da dove provenga la negatività, basta scrivere quali sono le cose spiacevoli che ti stanno disturbando, in modo sia ben chiaro il motivo per il quale stai per fare l’incantesimo.

Inserisci tre cucchiaini di sale grosso (salgemma, sale marino o

semplicemente sale da tavola), nella carta.

Confeziona un pacchettino da legare ad un pezzettino di spago.

Porta il pacchettino a contatto con la pelle (a mo’ di collana) per tre

giorni e tre notti.

Il sale trarrà le eventuali negatività lontane e ti proteggerà.

La mattina del quarto giorno, prima di fare il bagno o la doccia, apri

il pacchettino e lascia che l’acqua lavi via il sale e la negatività in

esso contenuta, poi brucia la carta e lo spago.

I resti andrai a seppellirli nella terra.

Infine procurati un quarzo rosa e tienilo a contatto con la pelle per 9 giorni, affinchè  tutto ciò che è stato danneggiato con la negatività venga risanato e rinvigorito dalla vibrazioni della pietra.

 

Published in: on 4 febbraio 2013 at 10:15  Lascia un commento  

Incantesimo contro le difficoltà economiche

1 sacchetto di stoffa verde,
1 candela verde,
1 oggetto o una moneta d’argento,
un po’ di cannella,
un pizzico di zenzero,
un pizzico di zafferano.

Esecuzione:
Questo rito consiste nel preparare un amuleto per attirare l’abbondanza, e si deve eseguire in luna nuova (consulta il calendario per conoscere il momento giusto).
Accendi la candela verde.
Metti nel sacchetto gli ingredienti uno alla volta, in quest’ordine:
cannella, zenzero, zafferano, e per ultimo l’oggetto o la moneta d’argento.
Contemporaneamente pensa intensamente e visualizza l’abbondanza che desideri.
Lascia consumare la candela.
Poi metti il sacchetto in un posto in cui riceva la luce del sole.
Lascialo lì per dodici giorni, cioè dalla luna nuova alla luna piena.
Poi portalo sempre con te.

Published in: on 30 gennaio 2013 at 08:23  Lascia un commento  

Contro malocchio e litigi col partner

Procurati un pentolino con dell’acqua piovana e fai 3 volte il giro della casa assieme alle persone colpite dal malocchio. Al terzo giro fermati e, davanti alla soglia pronuncia le parole: ABRACADABRA ABRACADABRA.

Published in: on 29 gennaio 2013 at 11:20  Lascia un commento  

Per liberare qualsiasi persona da un incantesimo o fattura

Prendete un piatto bianco e scriveteci in circolo esattamente queste parole :

POTENTIA DEI PATRIS +
SAPIENTIA DEI FILII  ET VIRTUS
SPIRITUS SANCTI+ LIBERET
HANC CREATURAM, HANC AQUAM
AUT VINUM, RABIE,…LIGATURA
FASCINATIONE, MALIA, PER VERTUTEM
SANCTISSIME ET INDIVIDUE TRINITATIS+
PATRES + ET FILIUS ET SPIRITUS SANCTI. AMEN+

Terminato, va cancellata con acqua o vino.
Il liquido va raccolto in un bicchiere e fatto bere all’affatturato.
Questi prima di ingoiare il liquido dirà 3 Ave e Gloria.

Published in: on 28 gennaio 2013 at 08:17  Comments (2)  

Rispedire al mittente l’energia negativa

 

Occorrente

Specchio rotondo circa 10cm;
vostro altare o tavolo

Procedimento

Purificate e consacrate il piccolo specchio, posatelo sull’altare, ed aprite il cerchio, riprendete lo specchio e stringetelo al cuore dicendo:


Con queste strumento di luce e verità,
rimando indietro tutta la negatività, che è stata diretta a me.
Che ritorni al mittente, e che lui/lei possa essere smascherato.
Che lui/lei possa vedere, e tutti possano vedere,
la verità delle sue azioni e dei suoi pensieri.
Che la rabbia possa essere trasformata in pace,
la ferita in guarigione,
la confusione in chiarezza.
Lancio questo incantesimo per tre volte tre, e cosi sia”

Tenete lo specchio sempre con voi, se l’energia negativa proviene da un collega di lavoro, posate lo specchio sulla vostra scrivania rivolto verso il nemico.

Published in: on 22 gennaio 2013 at 08:25  Comments (2)  
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 395 follower