Incantesimo della maledizione

Prendere un foglio e scrivervi sopra il nome, cognome e data di nascita della persona da maledire, accendere una candela nera e recitare per 7 volte la seguente maledizione:

“A te, che a me dolori hai causato, vendetta ho designato.

A te, che a me cattiverie hai dato, vendetta ho designato.

A te, che me in odio hai trascinato, vendetta ho designato.

Che il tuo destino da me sia cambiato.

Il tuo stesso male ora ti ho donato.

Per non permetterti più di fare male alcuno.

Il tuo buio maledico per cento anni, ora giuro.”

Recitate l’incantesimo il più velocemente possibile .

Piegate e bruciate il foglio, lasciando la cenere accanto alla candela che non va assolutamente spenta.

Buttate le ceneri in acqua corrente.

Il tutto va eseguito esclusivamente il martedì con Luna calante.

Published in: on 21 luglio 2014 at 00:29  Lascia un commento  

Dare una lezione a chi ti tradisce

Scrivi su un foglio il nome del tuo partner e della persona con la quale ti tradisce. Scrivi però i nomi al contrario. Metti il foglio nel congelatore. A poco a poco la relazione si raffredderà e lui ti si riavvicinerà.

 

Published in: on 1 settembre 2012 at 07:49  Comments (1)  

Incantesimo di separazione

Scrivere il nome dei 2 innamorati su due foglietti; attorcigliarli insieme e poi avvolgerli con del nastro rosso. Accendere un cero nero e bruciare i biglietti mentre si pronuncia:

“Satana fa che questi due cuori uniti
non siano più felici.
L’odio dovrà regnare
perché l’amore non ci può stare,
così come il loro vincolo sta bruciando
anche la loro unione sta terminando.
Al sacro fuoco di questa candela
che la mia volontà sia per loro una pena.
Oh grande Satana
esegui subito il mio volere”.
Spegnere la candela.
ATTENZIONE:l’incantesimo va fatto in un luogo buio e silenzioso, illuminato solo dal cero. Se avete paura di far soffrire, l’incantesimo non avrà effetto!

Published in: on 7 luglio 2012 at 08:46  Comments (15)  

PER FAR PENTIRE DEL MALE PROCURATO

Per far si che una persona nemica si penta del male procurato , si può ricorrere a questo incantesimo . Un martedì , con la luna piena , nell’ora di Marte , si prenderanno sette capelli della persona che si vuol far pentire ( oppure uno scritto o un oggetto che gli sia appartenuto ) e un nastro di seta nero . Ogni sera accenderà una candela nera , sul quale si saranno precedentemente incisi , con un coltello , i dati della vittima e facendo un nodo al nastro si reciterà questa formula :
“Spiriti dell’Acqua , della Terra , dell’Aria e del Fuoco ,Io ( nome dell’operatore ) chiedo il vostro prezioso e indispensabile aiuto , affinché ( nome del nemico ) si penta del male provocato , che la sua crudeltà venga trascinata via per sempre “
Fatto questo si annoderà il primo capello della vittima al nastro .Questa operazione dovrà essere ripetuta per sette notti , si dovrà quindi ogni giorno fare un nodo e legare un capello al nastro .
La settima notte si brucerà tutto sulla fiamma della candela nera e si lascerà che quest’ultima si consumi del tutto .
Allo spuntar del sole dell’ottavo giorno si getterà le ceneri in acqua corrente ( fiume , torrente ) recitando nuovamente la formula.

Published in: on 8 marzo 2012 at 05:40  Lascia un commento  

LA MALEDIZIONE DELLA BAMBOLA VOODOO

LA MALEDIZIONE DELLA BAMBOLA VOODOO

Si prepara con vari stracci una bambolina, procurarsi inoltre capelli della vittima, e un qualcosa che gli appartenga.

Cucire i capelli e il piccolo oggetto della vittima dove dovrebbe esserci il “cuore” della bambolina.
Quindi aprire il cerchio magico, concentrarsi e cucire (all’interno del cerchio magico) un bigliettino con su scritto il nome della vittima nella testa della bambolina.

A questo punto concentrarsi e scaricare nella bambola le vostre energie, la vostra rabbia e la vostra forza.

Ora punzecchiare e infilare spilloni nella bambola, bruciacchiarla, schiaffeggiarla, prenderla in giro, offenderla, calpestarla e picchiarla.

Se tutto è andato bene la vittima avrà provato ciò che avete fatto alla bambola voodoo.

Published in: on 2 novembre 2010 at 08:00  Comments (19)  
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 383 follower