ARANCIO

Nelle cure erboristiche viene utilizzato per calmare il nervosismo in tutte le sue manifestazioni. È inoltre utile contro l’insonnia, la tosse convulsa e la cattiva digestione.

Utilizzo Magico: Il fiore d’arancio viene considerato un ingrediente essenziale per la preparazione dei “sacchettini d’amore”.  Un effetto stimolante e 1ievemente afrodisiaco si ottiene facendo il bagno in un’infusione di fiori d’arancio.

Questa pianta viene posta sotto l’influenza di Venere ma  gli si attribuiscono anche caratteristiche solari.

Annunci
Published in: on 31 maggio 2012 at 10:46  Lascia un commento  

ANICE

La parola Anisum deriva dal greco Anayo, brucio, eccito, facendo allusione alle caratteristiche della pianta.  I frutti di Anice (detti impropriamente semi) hanno virtù antispasmodiche, digestive, aperitive e stimolanti.

Utilizzo Magico: Viene utilizzato per favorire le operazioni finanziarie e lavorative. È inoltre utile per infondere vitalità, ottimismo e altruismo e migliorare i rapporti sociali. In  alcune regioni lo usano come amuleto protettivo per gli ambienti e per i neonati.

L’influenza planetaria è quella di Mercurio.

Published in: on 30 maggio 2012 at 10:45  Lascia un commento  

PER ESSERE STIMATI E BENVOLUTI

Indossate un profumo ottenuto tritando petali di rosa e di ninfea a cui siano state aggiunte due dita di alcool puro e acqua di lavanda nella misura di cinque dita. Sempre per essere benvoluti portate al collo un frammento di zanna di elefante, bagnata ogni mattina con dell’acqua benedetta.

Published in: on 29 maggio 2012 at 09:49  Lascia un commento  

ALOE

Genere di gigliacea dalle foglie larghe e carnose il cui succo è amarissimo.

Utilizzo Magico: La magia tradizionale attribuisce all’Aloe un posto d’onore nelle pratiche legate al fuoco, in particolare nella piromanzia.  In Africa viene utilizzato per proteggersi dagli spiriti dei defunti e come amuleto contro gli incidenti. A Mali la pianta è legata alla buona fortuna così come in Messico dove la popolazione la raccoglie in ghirlande da appendere all’interno delle case.

L’influenza planetaria è quella di Saturno anche se alcuni gli attribuiscono Marte e Mercurio.

Published in: on 28 maggio 2012 at 10:41  Lascia un commento  

Per fare innamorare

Occorrente

-acqua piovana
-1 rosa rossa
-1 candela rossa
-1 cordone
-1 penna dall’inchiostr rosso
-1 foglio bianco

procedimento

aprire il cerchio magico con l’ausilio del cordone, entrarvi, ed accendere 1 candela rossa dinnanzi a voi.scrivere poi il nome (se possibile anche il cognome dell’uomo/donna da dover ammaliare.porgere davanti a voi la vaschetta con l’acqua piovana, prendere la rosa e lentamente strapparne uno ad uno i petali gettandoli nella vaschetta dell’acqua.con grande attenzione bruciare al fuoco della candela il foglietto con il nome di colui/colei da dover ammaliare, e contemporaneamente recitare il seguente incantesimo:

“che dalle ceneri del mio cuore,
sorga realmente un grande amore.
spiriti guida aiutatemi voi,
vi prego e vi scongiuro aiutatemi voi!”

prendere la cenere del foglietto e gettarla nella vaschetta d’acqua.                         E’ vivamente consigliato di praticare all’aperto questo sortilegio per evitare possibili incendi! comunque alla fine dovrete seppellire il miscuglio al sicuro e baciare il cordone con il quale avete formato il cerchio magico.

Published in: on 27 maggio 2012 at 07:33  Comments (2)  

PER PROTEGGERE UNA PERSONA

Prendete una fotografia ( oggetto o altro ) della persona che desiderate proteggere , quindi recatevi sulla riva di un fiume a mezzanotte , un giovedì . Scrivete con inchiostro color oro sulla fotografia il nome della persona che volete proteggere seguito da una una frase che indichi il vostro intento . Piegate la fotografia in 4 parti e avvolgetela con foglie di abete , legando il tutto con un nastro di seta bianco . Gettate tutto nel fiume e raccogliete in un vaso nuovo un poco d’ acqua. Mettete il contenitore con l’ acqua del fiume sotto il letto della persona da proteggere , all’ altezza del capo .

Published in: on 25 maggio 2012 at 09:44  Lascia un commento  

AGNOCASTO

Alberetto con foglie digitate e vellutate nella parte inferiore con spighe di fiori violacei e di rado anche bianchi. Viene adoperato come rinfrescante e rilassante.

Utilizzo Magico: È utilissimo nelle pratiche mistiche e estatiche ed è un valido aiuto nei periodi in cui bisogna  mantenersi casti.

Questa pianta è posta sotto l’influenza della Luna.

Published in: on 24 maggio 2012 at 10:38  Lascia un commento  

Rito per creare un’amicizia speciale con una persona

Occorrente:
-nastrino rosso
-un anello (preferibilmente se d’argento)
passate il nastrino dentro l’anello e fate un nodo esprimendo il desiderio che la persona in questione vi consideri un po’ di più; fate un altro nodo ed esprimete il desiderio d incontrare al più presto questa persona;  ancora un nodo cercando di visualizzare la scena in cui la incontrate e vi parlate;
fare ancora un’altro nodo esprimendo il desiderio che il legame d’amicizia duri più a lungo possibile;  ultimo nodo:desiderate di avere una conversazione al più presto con la persona in questione;  per finire fate un fiocchetto e riponete il tutto in un cassetto gli effetti si verificheranno nel giro d un mese in caso contrario ripetere l’incantesimo.

Published in: on 23 maggio 2012 at 09:57  Comments (1)  

AGLIO

 

Il nome deriva dal celtico “All” (caldo, bruciante) in relazione al sapore della pianta. In erboristica viene usato per le sue proprietà antisettiche, espettoranti, ipotensive e vermifughe.

 

Utilizzo Magico: Fin dai tempi più remoti l’Aglio ha rivestito un ruolo importante nel campo dell’occulto. Ne troviamo testimonianze tra i Greci ed i Romani e persino tra gli Egizi. Gli si attribuisce il potere di assorbire il male e le malattie così come la possibilità di prevenirle. È di sovente usato anche come afrodisiaco.

Il pianeta che domina questa pianta è Marte e la divinità ad essa associata è Ecate Triforme.

 

 

Published in: on 22 maggio 2012 at 10:37  Lascia un commento  

Rito per piccoli desideri

In un giorno ventoso recatevi in un bosco, raccogliete da terra una foglia ancora verde e scrivetevi sopra un vostro desiderio con un pennarello indelebile o meglio, con dell’inchiostro di china. Tenendola quindi nella mano aperta, soffiate in direzione del vento e, mentre essa vola, pronunciate queste parole: “Spirito dell’Aria, Spirito del Vento, porta il mio desiderio a compimento”

Published in: on 21 maggio 2012 at 09:40  Lascia un commento