Antica preghiera siciliana a l’Armuzzi Santi

Pi li setti battitura
chi patì nostru Signori,
pi li chiova arribbuccati,
Armi Santi arrifriscati.
Armi Santi, Armi Santi
iò sugnu sulu, vui siti tanti,
pi la nostra orazioni
livatimilla ‘sta confusioni.
Quannu vui ‘n celu acchianati
pi nui piccatura priati,
arma ‘n celu e corpu ‘n terra,
recam eterna.

Pater, Ave.

Published in: on 2 novembre 2016 at 00:11  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://ritualimagici.wordpress.com/2016/11/02/antica-preghiera-siciliana-a-larmuzzi-santi/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: