Semplice rito potente per attirare soldi in momenti di difficolta temporanea

Occorrente:
1 barattolo di vetro (marmellata va benissimo lavato e levato etichetta)
7 foglie d alloro
7 monete dorate
7 monete di rame
Sale grosso fino a coprire le monete e le foglie d alloro
Olio d oliva fino a coprire il tutto
Una candela verde gia consacrata in positivo
Un bicchiere di piccolo d amaro
Un alcolico a vostra scelta!

Procedimento:
Giovedi di luna crescente mettete le foglie d alloro monete dorate e di rame nel barattolo coprite con sale grosso e olio nel barattole e chiudere! Riempite bicchierino e riempitelo del vostro alcolico preferito! Fate 3 respiri profondi e concentratevi! Prendete barattolo con la mano sx e scutetelo energicamente per 7 volte e appoggiatelo su un piano, posizionate sul tappo la candela verde e accendetela! Bevete il vostro bicchiere di alcolico e in segno di omaggio al vostro santo o divinita e lanciate il vostro intento! Fate finire la candela prendete resti e versateli nel barattolo! Seppellitelo nel vostro giardino o in un panno scuro in un angolo nascosto della casa fino a quando nn avrete piu bisogno! Ricordate e temporaneo quindi appena risolto vostri problemi liberate il tutto in in corso d acqua o nello wc!

Published in: on 30 dicembre 2019 at 09:19  Lascia un commento  

LA TRECCIA DELLA FORTUNA.

Da eseguire il 31 dicembre.

Prendete un nastro di tessuto, abbastanza lungo, meglio se di seta o raso verde.Ora, tenendolo tra le mani, visualizzate i vostri obiettivi per l’anno nuovo.Sempre avendo chiari in mente i vostri desideri, cominciate a fare un nodo.A ogni nodo pronunciate chiaramente «Così voglio, così posso. Tutto ciò che tocco, cambia!». Fate sette nodi uno in fila all’altro e conservate poi il nastro in tasca o in borsetta per tutto l’anno.  Vi porterà fortuna e vi aiuterà a focalizzarvi sui vostri progetti.

Published in: on 28 dicembre 2019 at 11:05  Lascia un commento  

L’INCANTESIMO DELLE MONETE

Questo rituale è volto ad attirare la ricchezza in generale.
OCCORRENTE:                                                                                                                                     una moneta, lenticchie secche, stoffa verde, filo verde o dorato.
PROCEDIMENTO:                                                                                                                              L’unica difficoltà sta nel reperire la moneta idonea, che dev’essere necessariamente una moneta trovata o ricevuta in regalo, non importa di quale tipo o valore.
Ritagliamo nella stoffa verde due piccoli quadrati (misura multipla di 2 cm) che contengono agevolmente la moneta in questione, uniamoli insieme badando di cucire sempre in senso orario, e lasciando un lato libero per introdurvi il soldo ed alcune lenticchie secche (di numero pari); infine sigilliamo il sacchetto ottenuto con il filo, chiudendolo saldamente e pensando in quel preciso istante che la ricchezza ci accompagnerà per sempre. A questo punto, occorre tenere continuamente il sacchetto a contatto con altri soldi, in tasca o in borsa, senza spendere mai la moneta-talismano.
Se possibile, conviene eseguire questo rito il 31 dicembre: in questa data è tradizione, infatti, mangiare le lenticchie per assicurarsi prosperità per tutto l’anno a venire. Altrimenti, va eseguito in luna crescente.

Published in: on 27 dicembre 2019 at 19:19  Lascia un commento  

Antico rituale, per attrarre a se la persona amata.

Occorrente:
chiodi di garofano;
una mela;
carta verde;
carta rossa…

Procedimento:
Taglia la mela a metà e fai un buco in ogni metà.
Scrivi il tuo nome sulla carta rossa su quella verde quello della persona amata.
Taglia le due carte in pezzettini e mettili con i chiodi di garofano nel buco aperto della mela.
Unisci le metà mentre ripeti:
“Questa mela rappresenta il mio desiderio di attrarti verso di me. Prima di 3 giorni e 3 notti sarai qui.”
Conserva la mela per 3 giorni e 3 notti.
Seppellire in un vaso..

Published in: on 18 dicembre 2019 at 09:03  Lascia un commento  

Rituale di purificazione

Occorrente:

tre candele bianche;                                                                                                                                                            sale grosso;                                                                                                                                                                                                                                            un bicchiere d’acqua.

Procedimento:

Con il sale grosso tracciate un triangolo col vertice verso di voi e mettete al suo interno il bicchiere d’acqua.
Mettete le tre candele bianche nei tre vertici del triangolo e accendetele.
Recitate queste parole magiche per sette volte: “Madre della Terra, Padre dell’Universo purifica quest’acqua. Che sia purificata nel tuo nome e nel nome della Madre Terra, purifica questo liquido, rendilo sangue con l’amore e la giustizia. Come in alto come in basso, come fuori come dentro”.
Bevete il bicchiere d’acqua e lasciate che le candele si consumino meditando, fissando la fiamma delle candele. Ripetete il rituale tre volte, per tre giorni consecutivi.

Published in: on 9 dicembre 2019 at 09:45  Lascia un commento  

Incantesimo per dimenticare un ex e trovare un nuovo amore

Occorrente :
Una candela bianca.
Uno specchio.
Un rossetto.

Procedimento:
Accendete la candela bianca e mettetevi davanti allo specchio.
Con il rossetto scrivete sullo specchio il nome della persona che volete dimenticare.
Recitate queste parole magiche: “Così come ti ho perduto così ti lascerò andare. Giunge l’ora di voltare pagina. Giunge l’ora di dimenticare.”
Con le mani cancellate il rossetto dallo specchio visualizzando l’ex che si allontana da voi, dopodiché recitate questa formula magica per sette volte:

“Ti amo, Signore, mia forza, Signore, mia roccia, mia fortezza, mio liberatore; mio Dio, mia rupe, in cui trovo riparo; mio scudo e baluardo, mia potente salvezza. Il suo nome è cancellato e il suo volto nell’oscurità è sparito. In un nuovo amore, Signore, mia forza, aiutami a trovare riparo!”

Lasciate che la candela si consumi.

Published in: on 1 dicembre 2019 at 08:43  Lascia un commento