Rito apri porta

Rito Apri Porta

Occorrente:

  • una vecchia chiave o una che non usi più o una nuova a scelta
  • Un nastrino rosso di almeno 20 centimetri
  • una candela bianca
  • incenso con: Alloro, rosmarino salvia mirto e ginepro ridotti in polvere
  • un carboncino
  • un pentolino per poter bruciare
  • offerte
  • Procedimento:

 

Accendi la candela e l’incenso, forma il cerchio e chiama gli Elementi chiama la Dea e dichiara il tuo intento.

Prendi la chiave e purificala sull’incenso e sul fuoco, con l’acqua e sulla candela. Fai lo stesso con il nastrino.

Questo rito, è per aprire tutte le porte, ossia che renda tutto più semplice nella tua vita, senza intoppi, in tutti i campi. Ecco il senso della chiave, la chiave che apre Tutte le porte.

Quando dichiari l’intento, ripeti così:

“Grande Madre,

Dea Potente, questa chiave per me è importante,

Per aprire in ogni istante, ciò che chiude il mio futuro e il mio  presente! ”

 

Ora prendi il nastrino tra le mani e fai il primo nodo: dicendo:

” col primo nodo io l’incantesimo comincio”

Salta un pezzo e fai il terzo nodo dicendo: “con questo nodo il mio rito si è avverato!”

Lascia uno spazio e fai il quinto nodo, dicendo: ” Il quinto nodo è per il Potere che mi guida”

Tralascia l’altro spazio e fai il settimo Nodo: ” Per la Magia che in me risiede, la Dea ascolta e provvede!”

Ora vai tra il primo e il terzo nodo dove hai lasciato lo spazio e fai il secondo nodo dicendo: ” Il fato sia con me e ascolti il mio rito! ”

Vai tra il terzo e il quinto nodo,  e fai il quarto nodo e mentre lo fai, ripeti:” Il potere è prosperato!”

Il sesto nodo, lo farai dicendo: ” Ora il mio incantesimo è lanciato!”

L’ottavo nodo:” Il mio rito è realizzato!”

Ultimo e nono nodo concludi dicendo , mentre lo fai: Il mio desiderio è pronunciato!!!”

Lega il nastrino rosso alla chiave, dicendo: Così Voglio, così è così sarà!

Lascia la chiave vicino la candela, sino a che sarà consumata. I resti dell’incenso e della candela li butterai in un prato, e farai le offerte sotto un albero.

Metti la chiave dove la puoi vedere e toccare, almeno una volta al giorno. La puoi appendere al muro ad esempio.

Ti consiglio di ripetere il rito Apri Porta, ogni tre mesi, sempre con la Luna Piena, e di bruciare il nastrino, buttando le ceneri al vento.

 

Published in: on 30 marzo 2020 at 09:26  Lascia un commento  

Benedizione del portafoglio

Potente rituale per avere più soldi.

Recitate questa preghiera per 3 giorni di fila e preparatevi a ricevere denaro, soluzioni, aumenti salariali, premi, cause giudiziarie e liberazione di tutto ciò che sta fermo.

Tenete il portafoglio in mano mentre recitate questa preghiera:

“Amati angeli, benedite questo portafoglio e tutti i soldi ovunque sul pianeta. Purificate questo denaro e moltiplicate il suo potere d’acquisto. Possa io avere saggezza per usarlo e guadagnare di più da ora in poi. Che non mi manchino le condizioni per pagare le mie bollette e ottenere ciò di cui ho bisogno.
Amati angeli, servitori di Dio, coprite questo portafoglio con amore, gioia e pace. Che io non abbia bisogno di prestiti, che possa prestare, donare senza farmi mancare.
Chiedo che ora, possa la benedizione delle ricchezze manifestarsi nella mia vita. Che ci sia abbondanza senza misure, da questo momento.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo così sia.
Amen.
Grazie
Grazie”

 

Published in: on 26 marzo 2020 at 09:26  Lascia un commento  

Rito del sale per i soldi

Da fare la prima domenica del mese

Occorrente:

1cucchiaio di sale grosso
1bichiere di vetro liscio
Acqua.

Procedimento:

Riempiamo il bicchiere con acqua, mescolare bene il sale nell’acqua e lasciare a riposo per un’ora, con questa acqua salata laviamo le mani, non basta solo metterle nell’acqua, si dovrà bagnarle bene continuamente, recitando questo:

“Il sale è protettore e lui mi aiuterà affinchè i miei soldi si moltiplichino e mai manchino in mia casa.”

Non ci si dovrà asciugare le mani con l’asciugamano o altro, si dovrà agitarle, applaudire e scoccare le dita, fare rumore come se fossero delle campane, le buone vibrazioni si attiveranno così.

Quando le mani saranno asciutte, si proseguirà con la normali attività della giornata.

Published in: on 17 marzo 2020 at 09:16  Lascia un commento  

Per consolidare un amore

Da fare di sera in un venerdì di luna crescente.

Bruciare in un piccolo braciere del rosmarino, alle sue fiamme si aggiungeranno due oggetti della coppia (che ne portano odore o sapore, come fazzoletti, tovaglioli, cicche di sigarette…), aggiungendo alla brace ottenuta qualche grano di INCENSO.
Pronunciare ad alta voce il nome delle due persone per tre volte con le parole:

 

“Che il vostro amore sia caldo
come le fiamme di questo fuoco
e che continui a bruciare
per sempre e non per poco.”

 

Mettere una foto dell’amato/a sotto una candela rossa. Scrivere con un pennarello rosso il suo nome su di un foglietto ed accendere la candela.
Con la mente sgombra da ogni pensiero, pronunciare tre volte il nome della persona amata e bruciare il foglietto sulla fiammella, ed a seguito dire queste parole:

 

“Come io adesso qui brucio il tuo nome,
che tu per me possa bruciare di passione:
e se lo vogliono gli spiriti del Fato
a loro io chiedo di essere aiutato.”

 

Poi lasciare che la candela continui a consumarsi totalmente sciogliendosi sulla fotografia, che si lascerà sotto di essa. Quando si sarà spenta, tenere la foto nascosta in un cassetto al buio finché non si avvererà l’incantesimo.

 

Published in: on 11 marzo 2020 at 09:04  Lascia un commento  

INVOCAZIONE A VENERE PER PROPIZIARE L’AMORE

“Io t’invoco, Venere,
dispensatrice d’amore in tutte le sue forme,
perché tu rimanga vicino a me.
Benedicimi con la tua presenza.
Io t’invoco ,
quale dea dell’amore celestiale, dea dell’amore ideale,
dell’amore perfetto, splendido ed eterno.
Io t’invoco,
quale dea dell’amore coniugale, dea dell’unione,
dell’amore equilibrato e impegnato.
Io t’invoco,
quale dea del primo amore, protettrice dei giovani,
dell’amore giovanile, puro e innocente.
Io t’invoco,
quale dea dell’amore erotico, patrona della sessualità,
dell’amore passionale, e carnale.
In tutti i tuoi aspetti, oscuri e luminosi,
Desidero migliorare la mia capacità
di dare e ricevere amore.
Desidero comprendere
il mistero dell’Amore Perfetto e incarnarlo
nella mia vita.
Che tutte le mie relazioni, con esseri umani, animali,
piante e spiriti, possano essere toccate dal tuo amore e
dalla tua benedizione.
Che io possa vedere l’amore in ogni elemento della natura
e dell’universo.
Ti ringrazio, grande Venere, in tutti i tuoi aspetti,
Grazie per avermi svelato i misteri dell’amore.
Che tra di noi possa sempre regnare la pace.”

Published in: on 1 marzo 2020 at 09:31  Lascia un commento