LUNARIO MAGICO 2019

Luna nuova 6 gennaio 2019 02:29:52
Primo quarto 14 gennaio 2019 07:46:15
Luna piena 21 gennaio 2019 06:17:10
Ultimo quarto 27 gennaio 2019 22:12:23
Luna nuova 4 febbraio 2019 22:04:53
Primo quarto 12 febbraio 2019 23:26:34
Luna piena 19 febbraio 2019 16:53:58
Ultimo quarto 26 febbraio 2019 12:29:41
Luna nuova 6 marzo 2019 17:05:27
Primo quarto 14 marzo 2019 11:26:58
Luna piena 21 marzo 2019 02:43:00
Ultimo quarto 28 marzo 2019 05:11:27
Luna nuova 5 aprile 2019 10:52:22
Primo quarto 12 aprile 2019 21:06:03
Luna piena 19 aprile 2019 13:12:18
Ultimo quarto 27 aprile 2019 00:19:26
Luna nuova 5 maggio 2019 00:47:01
Primo quarto 12 maggio 2019 03:13:00
Luna piena 18 maggio 2019 23:11:36
Ultimo quarto 26 maggio 2019 18:34:31
Luna nuova 3 giugno 2019 12:02:59
Primo quarto 10 giugno 2019 08:00:34
Luna piena 17 giugno 2019 10:31:18
Ultimo quarto 25 giugno 2019 11:48:00
Luna nuova 2 luglio 2019 21:17:10
Primo quarto 9 luglio 2019 12:56:32
Luna piena 16 luglio 2019 23:39:31
Ultimo quarto 25 luglio 2019 03:20:29
Luna nuova 1 agosto 2019 05:12:55
Primo quarto 7 agosto 2019 19:32:41
Luna piena 15 agosto 2019 14:31:17
Ultimo quarto 23 agosto 2019 16:58:55
Luna nuova 30 agosto 2019 12:38:20
Primo quarto 6 settembre 2019 05:11:49
Luna piena 14 settembre 2019 06:35:23
Ultimo quarto 22 settembre 2019 04:43:32
Luna nuova 28 settembre 2019 20:27:54
Primo quarto 5 ottobre 2019 18:48:04
Luna piena 13 ottobre 2019 23:10:50
Ultimo quarto 21 ottobre 2019 14:41:37
Luna nuova 28 ottobre 2019 04:40:15
Primo quarto 4 novembre 2019 11:23:38
Luna piena 12 novembre 2019 14:37:24
Ultimo quarto 19 novembre 2019 22:13:09
Luna nuova 26 novembre 2019 16:07:41
Primo quarto 4 dicembre 2019 07:58:54
Luna piena 12 dicembre 2019 06:14:52
Ultimo quarto 19 dicembre 2019 05:59:20
Luna nuova 26 dicembre 2019 06:15:31

 

Annunci
Published in: on 1 gennaio 2019 at 00:01  Lascia un commento  

La pergamena vergine

E’ impiegata nella magia in parecchi modi; deve essere fatta con
pelle di bestia che non abbia mai partorito. Per farla si mette l’animale che deve fornirla in un luogo segreto, si prende un bastone vergine del germoglio dell’anno e lo si taglia a forma di coltello; con esso si scortica la bestia e si sala la pelle,che si mette al sole per quindici giorni. Poi si mette una grossa pietra di calce
viva in un vaso di terra verniciata intorno al quale si scrivono parole magiche; vi si versa acqua benedetta, vi si mette la pelle e la si lascia nove giorni. Poi la si tirerà e se ne toglierà il pelo; si chiuderà in un drappo di seta, si avrà cura che non la veda alcuna donna, se no perderà ogni sua virtù. Su questa pergamena si scriveranno poi le parole magiche per fare i talismani o i patti col diavolo.

Published in: on 2 luglio 2018 at 09:43  Lascia un commento  

Lunario magico 2018

Luna nuova 17 gennaio 2018 03:18:18
Luna nuova 15 febbraio 2018 22:06:51
Luna nuova 17 marzo 2018 14:14:19
Luna nuova 16 aprile 2018 03:59:53
Luna nuova 15 maggio 2018 13:49:49
Luna nuova 13 giugno 2018 21:45:04
Luna nuova 13 luglio 2018 04:49:35
Luna nuova 11 agosto 2018 11:59:07
Luna nuova 9 settembre 2018 20:02:41
Luna nuova 9 ottobre 2018 05:47:50
Luna nuova 7 novembre 2018 17:02:52
Luna nuova 7 dicembre 2018 08:21:42
Luna piena 2 gennaio 2018 03:25:29
Luna piena 31 gennaio 2018 14:27:46
Luna piena 2 marzo 2018 01:52:10
Luna piena 31 marzo 2018 14:37:47
Luna piena 30 aprile 2018 02:59:14
Luna piena 29 maggio 2018 16:20:48
Luna piena 28 giugno 2018 06:54:35
Luna piena 27 luglio 2018 22:22:19
Luna piena 26 agosto 2018 13:58:24
Luna piena 25 settembre 2018 04:54:49
Luna piena 24 ottobre 2018 18:47:34
Luna piena 23 novembre 2018 06:41:26
Luna piena 22 dicembre 2018 18:50:27
Primo quarto 24 gennaio 2018 23:20:33
Primo quarto 23 febbraio 2018 09:09:21
Primo quarto 24 marzo 2018 16:35:52
Primo quarto 22 aprile 2018 23:46:50
Primo quarto 22 maggio 2018 05:50:39
Primo quarto 20 giugno 2018 12:52:34
Primo quarto 19 luglio 2018 21:53:57
Primo quarto 18 agosto 2018 09:49:54
Primo quarto 17 settembre 2018 01:16:05
Primo quarto 16 ottobre 2018 20:02:29
Primo quarto 15 novembre 2018 15:54:29
Primo quarto 15 dicembre 2018 12:49:37
Ultimo quarto 8 gennaio 2018 23:26:33
Ultimo quarto 7 febbraio 2018 16:55:49
Ultimo quarto 9 marzo 2018 12:22:54
Ultimo quarto 8 aprile 2018 09:21:01
Ultimo quarto 8 maggio 2018 04:11:34
Ultimo quarto 6 giugno 2018 20:34:08
Ultimo quarto 6 luglio 2018 09:52:49
Ultimo quarto 4 agosto 2018 20:19:50
Ultimo quarto 3 settembre 2018 04:39:10
Ultimo quarto 2 ottobre 2018 11:47:15
Ultimo quarto 31 ottobre 2018 17:42:27
Ultimo quarto 30 novembre 2018 01:21:18
Ultimo quarto 29 dicembre 2018 10:36:42
Published in: on 1 gennaio 2018 at 01:01  Lascia un commento  

Come caricare e purificare oggetti magici, con la luna piena

Il tempo migliore per caricare e purificare i nostri oggetti magici ed i cristalli e le pietre è proprio questo.
Accendiamo una candela bianca e concentriamoci.
Accendiamo dell incenso puro in grani e passiamo il mazzo dei tarocchi,  le rune, il pendolo, i cristalli e le pietre e i piccoli oggetti magici sul fumo dell incenso e poi poniamoli in un davanzale dove arriva la luce della luna piena.
Per gli oggetti più grandi possiamo riporli in una scatola o in un contenitore  meglio se di rame- e al centro accendere l’ incenso e con le mani cercare di spingere i fumi in senso circolare intorno agli oggetti magici e poi metterli in un luogo dove arriva la luce della luna. Alla fine lasciamo bruciare l’ incenso e buttiamo le ceneri ai quattro venti.

Published in: on 26 ottobre 2017 at 08:37  Lascia un commento  

LUNARIO MAGICO 2017

 Fase lun.  Giorno        Ora

Luna nuova 28 gennaio 2017 01:08:19
Luna nuova 26 febbraio 2017 16:00:15
Luna nuova 28 marzo 2017 04:59:26
Luna nuova 26 aprile 2017 14:18:11
Luna nuova 25 maggio 2017 21:46:22
Luna nuova 24 giugno 2017 04:32:43
Luna nuova 23 luglio 2017 11:47:26
Luna nuova 21 agosto 2017 20:31:34
Luna nuova 20 settembre 2017 07:30:46
Luna nuova 19 ottobre 2017 21:12:38
Luna nuova 18 novembre 2017 12:42:52
Luna nuova 18 dicembre 2017 07:31:29
Luna piena 12 gennaio 2017 12:35:12
Luna piena 11 febbraio 2017 01:33:58
Luna piena 12 marzo 2017 15:54:49
Luna piena 11 aprile 2017 08:09:17
Luna piena 10 maggio 2017 23:43:56
Luna piena 9 giugno 2017 15:11:15
Luna piena 9 luglio 2017 06:08:31
Luna piena 7 agosto 2017 20:12:47
Luna piena 6 settembre 2017 09:04:55
Luna piena 5 ottobre 2017 20:41:56
Luna piena 4 novembre 2017 06:24:29
Luna piena 3 dicembre 2017 16:48:30
Primo quarto 5 gennaio 2017 20:47:41
Primo quarto 4 febbraio 2017 05:19:47
Primo quarto 5 marzo 2017 12:33:38
Primo quarto 3 aprile 2017 20:40:54
Primo quarto 3 maggio 2017 04:48:10
Primo quarto 1 giugno 2017 14:43:00
Primo quarto 1 luglio 2017 02:51:47
Primo quarto 30 luglio 2017 17:23:57
Primo quarto 29 agosto 2017 10:14:19
Primo quarto 28 settembre 2017 04:55:09
Primo quarto 28 ottobre 2017 00:23:17
Primo quarto 26 novembre 2017 18:03:28
Primo quarto 26 dicembre 2017 10:20:24
Ultimo quarto 19 gennaio 2017 23:14:21
Ultimo quarto 18 febbraio 2017 20:35:13
Ultimo quarto 20 marzo 2017 17:01:29
Ultimo quarto 19 aprile 2017 12:00:05
Ultimo quarto 19 maggio 2017 02:35:36
Ultimo quarto 17 giugno 2017 13:35:01
Ultimo quarto 16 luglio 2017 21:27:38
Ultimo quarto 15 agosto 2017 03:16:51
Ultimo quarto 13 settembre 2017 08:26:44
Ultimo quarto 12 ottobre 2017 14:27:15
Ultimo quarto 10 novembre 2017 21:38:22
Ultimo quarto 10 dicembre 2017 08:53:02
Published in: on 1 gennaio 2017 at 00:01  Lascia un commento  

Raccolta delle erbe mese per mese

La magia è pericolosa ed è indispensabile che la strega, o magista studi e raccolga le proprietà delle seguenti piante. Iniziamo con lo specificare che, le piante magiche vanno protette  ed utilizzate in un determinato modo, e ci sono determinati periodo di raccolta per tutte le piante.

Ecco mese per mese quali piante vanno raccolte.

GENNAIO: Bergamotto.

FEBBRAIO: Abete bianco, Abete rosso, Carrubo, Cipollaccio col fiocco, Cipresso, Favagello, Lichene islandico.

MARZO: Asparago, Barba di becco, Borsa di pastore, Bosso, Cappero, Cariofillata, Enula campana, Epilobio, Erica carnicina, Faggio, Farfara, Farfaraccio, Felce florida, Fumaria, Genziana, Lichene pulmonario, Margheriti­na, Nocciolo, Olivo, Olmo, Ononide, Pesco, Pino silvestre, Pioppo, Prugno, Quercia, Salice rosso, Sanguinello, Serenella, Viola mammola.

APRILE: Acero, Agrifoglio, Ailanto, Alliaria, Betonica, Betulla, Biancospino, Billeri, Calamo aromatico, Calendula, Carciofo, Castagno, Castagno d’India, Centocchio, Crescione, Efedra, Favagello, Fico d’India, Fitolacca, Fragola, Frangola, Frassino, Gramigna rosSa, Imperatoria, Lapazio, Larice, Ligustro, Lentisco, Manna, Mentastro, Noce, Ontano, Ortica, Primavera, Prugno spinoso, Rovo, Salice bianco, Tamerici, Tarassaco, Tiglio semplice, Valeriana, Viola del pensiero.

MAGGIO: Acetosa, Acetosella, Aglio orsino, Altea, Arancio amaro, Asperula, Bagolaro, Bocca di Lupo, Bugula, Ca­momilla, Camomilla romana, Chelidonia, Ciliegio, Cineraria, Cinoglosso, Cinquefoglio, Edera terrestre, Erba roberta, Erba ruggine, Farfaraccio, Fico, Finocchio marino, Fiordaliso, Galega, Malvone, Mestolaccia, Mo­rine, Podagraria, Prezzemolo, Pulmonaria, Quercia marina, Rosa canina, Rosa rossa, Rosolaccio, Sambuco, Sanicula, Sedano montano, Senecione, Serenella, Trifoglio fibrino.

GIUGNO: Agrimonia, Amarena, Amorino, Avena, Balsamina, Bocca di leone, Borragine, Camedrio, Camepizio, Capri­foglio, Cardiaca, Cardo benedetto, Centinodio, Cicutaria, Cimbalaria, Coclearia, Consolida maggiore, Cre­spino, Cuscuta, Dragoncello, Ebbio, Echio, Erisimo, Eucalipto, Eupatorio, Fico d’India, Fragola, Giglio bianco, Ginestrino, Lampone, Ligustro, Malva comune, Malva silvestre, Margherita, Millefoglio, Mirtillo, Mirto, Nepetella, Ortica bianca, Parietaria, Pervinca, Pesco, Pilosella, Pulegio, Risetto, Rosmarino, Ruta, Salcerella, Salvia, Serpillo, Timo, Verbasco, Veronica, Vulneraria.

LUGLIO: Achillea moscata, Alchemilla, Alloro, Altea, Anagallide, Arancio dolce, Argentina, Amica, Artemisia, Assenzio, Ballota, Bardana, Basilico, Betonica, Bistorta, Canapa selvatica, Capelvenere, Carciofo, Cardo mariano, Carota, Cataria, Centaurea minore, Cetriolo, Cicoria, Coda cavallina, Corbezzolo, Comiolo, Cotogno, Cumino dei prati, Dittamo, Edera, Elicriso, Eliotropio, Erba vescica, Erigero, Eufrasia, Farfara, Fieno greco, Frassino, Genepi, Genzianella, Granoturco, Iperico, Issopo, Lappola, Lavanda, Lingua di cane, Marrubio, Meliloto, Melissa, Menta acquatica, Menta piperita, Mentastro, Mentone, Mugo, Origano, Pastinaca, Piede di gatto, Pimpinella, Poligala, Porcellana, Prunella, Rapunzia, Ribes nero, Ribes rosso, Salvia sclarea, Santolina, Semprevivo, Senape bianca, Tiglio semplice, Tiglio doppio, Verbena.

AGOSTO: Aglio, Alchechengi, Anice verde, Brugo, Caglio, Carrubo, Cipolla, Coriandolo, Epilobio, Erniaria, Fagiolo, Finocchio, Finocchio marino, Fitolacca, Giaggiolo, Girasole, Iride germanica, Lampone, Licopodio, Linaiola, Lino, Luppolo, Maggiorana, Melanzana, Mirtillo, Nocciolo, Noce, Olivella, Olmaria, Peperoncino, Piantaggine, Polipodio, Prezzemolo, Prugno, Psillio, Romice, Rosolida, Santoreggia, Sedano, Serenella, Spincervino, Tormentilla, Uva ursina, Verga d’oro, Vite, Vulvaria.

SETTEMBRE: Aneto, Angelica, Angelica selvatica, Amica, Barba di becco, Bistorta, Calamo aromatico, Calcatreppolo, Calendula, Canna, Canna di palude, Cappero, Cardo dei lanaioli, Cariofillata, Castagno d’India, Cedrina, Cicoria, Cinquefoglio, Cren, Dittamo, Giglio bianco, Ginepro rosso, Nigella, Ononide, Ortica, Peucedano, Pungitopo, Quercia, Rosa canina, Rovo, Salcerella, Sanicula, Sorbo rosso, Tamerici, Tarassaco, Valeriana, Zucca.

OTTOBRE: Acetosa, Ailanto, Altea, Asfodelo, Asparago, Bardana, Borsa di pastore, Carlina, Carota, Consolida maggiore, Corniolo, Cotogno, CrespInO, Ebbio, Enula campana, Erba ruggIne, Eupatorio, Felce maschio, Genziana, Ginepro, Giuggiolo, Imperatoria, Lapazio, Limone, Lingua di cane, Liquirizia, Malva silvestre, Ninfea, Pioppo, Podagraria, Primavera, Prugno spinoso, Rabarbaro alpino, Rapunzia, Sedano montano, Sigillo di Salomone, Sorbo, Tamaro, Valeriana rossa, Vulneraria, Zafferano.

NOVEMBRE: Agrifoglio, Alloro, Felce florida, Finocchio, Frangola, Mestolaccia, Nespolo, Olmo.

DICEMBRE: Arancio amaro, Arancio dolce

 

Published in: on 27 luglio 2016 at 09:36  Lascia un commento  

La fumigazione: ecco come togliere le energie negative dalla casa

Un metodo antico ora rivalutato per eliminare le energie negative. La fumigazione è utile per rigenerare a livello energetico le abitazioni, gli uffici, gli ambulatori o i luoghi dove vengono effettuati trattamenti e vi è passaggio di molte persone.
La Fumigazione:
Ha origini molto antiche, in passato veniva utilizzata durante le pratiche di guarigione o rituali in grado di modificare lo statopsicofisico delle persone. Da migliaia di anni infatti, vengono utilizzate all’interno di chiese, templi e luoghi sacri. Per poterla effettuare si trovano in commercio gli appositi incensieri in terracotta o ceramica, ma si può utilizzare tranquillamente un normale pentolino dotato di manico, al cui interno si metteranno almeno 4 cm di sabbia o di terra; in erboristeria si trovano le piante essiccate e gli appositi carboncini, ne servono mediamente tre per 70 metri quadrati. La purificazione energetica della casa è importante effettuarla sempre con la luce del sole, mai dopo il tramonto e mai in una giornata nuvolosa o di pioggia, è inoltre importante non effettuarla nei giorni festivi o il Sabato e la Domenica, infine è assolutamente consigliato effettuarla in luna calante.
Indicazioni
La fumigazione è particolarmente indicata in tutte le abitazioni nuove, dove ci si è appena trasferiti, negli ambienti chiusi dopo liti o situazioni conflittuali e l’energia è pesante, in tutti luoghi frequentati da molte persone come sale d’aspetto e locali pubblici o luoghi dove sono presenti persone malate. Durante l’esecuzione, è importante non indossare oggetti metallici tipo collane, orologi, braccialetti e orecchini, devono essere effettuate da persone con una buona carica energetica, non da persone deboli o convalescenti, non vanno eseguite in presenza di ferite o durante il ciclo mestruale. Dopo la fumigazione è importantissimo aprire tutte le finestre e permettere così il ricambio d’aria, la persona che ha effettuato il trattamento, una volta terminato può eliminare l’eventuale energia negativa assorbita, facendo un bagno in vasca con l’aggiunta di 1 kg di sale grosso non raffinato.
Le piante più indicate per purificare gli ambienti
Alloro
In passato veniva utilizzato per limitare le epidemie, favorisce i sogni ed è molto utile per riequilibrare i problemi di natura emotiva.
Salvia
Viene utilizzata per ripulire gli ambiente dalle energie negative soprattutto in presenza di malati.
Lavanda
Utile per purificare ed dona lucidità mentale.
Olivo
Ha un grande effetto rivitalizzante e riequilibrante per la mente.
Canfora
Ripulisce, rinfresca e rivitalizza gli ambienti, utile per favorire la concentrazione.
Artemisia
Ha un’azione purificatrice molto potente, viene utilizzata per aumentare la capacità di autoguarigione presente in ogni persona, aiuta inoltre a distaccarsi dal passato.
Mirto
Spesso viene utilizzato durante le meditazioni, dissolve le tensioni e favorisce il perdono.
Incenso in grani
Ha un’azione purificatrice moto elevata, viene sempre utilizzato durante le cerimonie e aiuta ad innalzare l’aspetto spirituale.

Published in: on 11 aprile 2016 at 08:12  Lascia un commento  

Uso magico di alcune erbe

ALLORO: Protegge dalle negatività, purifica, attrae denaro e dona forza. Le foglie si possono portare addosso, si possono inserire nei sacchetti talismanici oppure si possono bruciare, polverizzate, come fossero incenso.

BASILICO: Ha doti purificatorie, di protezione e nei riti di unione.
Le foglie una volta essiccate si usano come incenso.

CAMOMILLA: Dona prosperità, protezione, calma, creatività.
Famosi gli infusi di camomilla che calmano gli spasmi dello stomaco e favoriscono il sonno.

CANNELLA: Aiuta i poteri psichici, la guarigione, la chiaroveggenza, e facilitano le entrate di denaro ed il successo. Si brucia come incenso, e si può anche preparare con essa un infuso molto gradevole.

CHIODI DI GAROFANO: Ottimi per propiziare denaro, protezione e amore. I chiodi di garofano si possono polverizzano e bruciano come incenso.

ERBA GATTA: Dona la felicità non solo dei nostri amici felini… Le foglie più larghe possono essere usate come segnalibro per i libri di magia.

FINOCCHIO: Purifica e protegge. Ottime le tisane anti ritenzione di aria nello stomaco.

LAVANDA: Le nostre nonne la raccoglievano nel momento della fioritura per farne mazzetti fitti, strettamente legati assieme sempre con un filo di lavanda, per metterli tra la biancheria.
Oltre a dare una gradevole profumazione alla nostra biancheria propiziano la purificazione, la felicità, l’amore, la pace, la protezione. Si può utilizzare anche come incenso.

NOCE MOSCATA: chiaroveggenza, prosperità, denaro.
La polvere può essere usata come incenso.

PREZZEMOLO: purificazione, protezione.
Si usa anche misto all’acqua del bagno.

ROSA: protezione, creatività, facoltà psichiche, amore. Non c’è cosa che non si possa fare con la rosa: infusi, profumi, sia con le foglie fresche che con quelle secche.

ROSMARINO: protegge dalle negatività, benedizione, consacrazione. Si brucia come incenso, si mette nei sacchetti talismanici. Si può fare un infuso di rosmarino per purificare il corpo o per “ripulire” la casa da qualsiasi residuo negativo.
E’ un ottimo attrattivo per gli spiriti.

SALVIA: guarigione, prosperità, saggezza, purificazione, denaro.

Published in: on 10 aprile 2016 at 09:59  Lascia un commento  

Cosa fare con le rimanenze di un incantesimo o di un rituale.

I moccoli di cera, le offerte per l’altare, le erbe per la purifica, la cenere dell’incenso, il sale consacrato ecc. Ogni rituale, incantesimo e rito lascia dei residui che non possono certo essere buttati nella spazzatura ecco come comportarsi con questi residui.

Preferibilmente all’alba ma anche in orari più vicini alle vostre esigenze, raccogliete le rimanenze e lasciatele ai piedi di un albero, dicendo:

“ciò che dalla Terra viene,
alla Terra ritorni”.

E’ importante che non lasciate tali rimanenze nel giardino di casa vostra ma in un parco o un bosco lontani. Se possibile, scegliete un albero “sacro” ai piedi del quale lasciare offerte e rimanenze magiche.

Published in: on 16 gennaio 2016 at 09:19  Lascia un commento  

Lunario magico 2016

Fase lunare Data Ora
Ultimo quarto 2 gennaio 2016 06:31:40
Luna nuova 10 gennaio 2016 02:31:16
Primo quarto 17 gennaio 2016 00:27:28
Luna piena 24 gennaio 2016 02:46:20
Ultimo quarto 1 febbraio 2016 04:29:05
Luna nuova 8 febbraio 2016 15:40:00
Primo quarto 15 febbraio 2016 08:47:51
Luna piena 22 febbraio 2016 19:20:33
Ultimo quarto 2 marzo 2016 00:12:38
Luna nuova 9 marzo 2016 02:55:59
Primo quarto 15 marzo 2016 18:04:23
Luna piena 23 marzo 2016 13:01:38
Ultimo quarto 31 marzo 2016 17:18:41
Luna nuova 7 aprile 2016 13:25:20
Primo quarto 14 aprile 2016 06:00:44
Luna piena 22 aprile 2016 07:25:00
Ultimo quarto 30 aprile 2016 05:30:07
Luna nuova 6 maggio 2016 21:31:18
Primo quarto 13 maggio 2016 19:03:19
Luna piena 21 maggio 2016 23:16:37
Ultimo quarto 29 maggio 2016 14:13:41
Luna nuova 5 giugno 2016 05:01:45
Primo quarto 12 giugno 2016 10:10:39
Luna piena 20 giugno 2016 13:04:58
Ultimo quarto 27 giugno 2016 20:20:59
Luna nuova 4 luglio 2016 13:03:23
Primo quarto 12 luglio 2016 02:52:41
Luna piena 20 luglio 2016 00:59:36
Ultimo quarto 27 luglio 2016 01:02:35
Luna nuova 2 agosto 2016 22:46:40
Primo quarto 10 agosto 2016 20:22:16
Luna piena 18 agosto 2016 11:29:45
Ultimo quarto 25 agosto 2016 05:44:07
Luna nuova 1 settembre 2016 11:04:59
Primo quarto 9 settembre 2016 13:50:58
Luna piena 16 settembre 2016 21:07:49
Ultimo quarto 23 settembre 2016 11:59:09
Luna nuova 1 ottobre 2016 02:13:14
Primo quarto 9 ottobre 2016 06:35:14
Luna piena 16 ottobre 2016 06:25:07
Ultimo quarto 22 ottobre 2016 21:16:14
Luna nuova 30 ottobre 2016 18:39:53
Primo quarto 7 novembre 2016 20:52:48
Luna piena 14 novembre 2016 14:53:38
Ultimo quarto 21 novembre 2016 09:34:58
Luna nuova 29 novembre 2016 13:19:35
Primo quarto 7 dicembre 2016 10:03:58
Luna piena 14 dicembre 2016 01:06:55
Ultimo quarto 21 dicembre 2016 02:56:45
Luna nuova 29 dicembre 2016 07:54:18
Published in: on 1 gennaio 2016 at 00:01  Lascia un commento