Rito della cannella

Da effettuare  ogni 1 del mese

1 Aprire la porta d’ingresso.
2 Prendere un pugno di cannella in polvere
3 Nella mano sinistra tenere la cannella
4 Sulla porta di casa d’entrata aperta, tenendo nella mano sinistra la vostra cannella, dite :
“Quando soffio questa cannella,la prosperità,l’amore ,la salute ,l’abbondanza entreranno nella mia casa .”
5 Dodichè non dovete lavare le mani subito ;con quello che vi rimane nella mano della cannella strofinate le mani sulla testa .
Infine lavate le mani .

Published in: on 10 settembre 2020 at 08:33  Lascia un commento  

RITUALE DEI DESIDERI DI FERRAGOSTO

Da eseguire dopo la mezzanotte del 14 Agosto o entro la mezzanotte del 15 Agosto.
Accendi una candela oro o gialla.
Accendi un incenso.
Scrivi su un foglietto, meglio se di pergamena, il desiderio o i desideri che vuoi ottenere, piegalo in quattro e sigillalo con un po’ di miele.
Mentre visualizzi il tuo desiderio come se l’avessi già ottenuto, assaggia un po’ di miele e poi brucia il foglietto sulla fiamma, aiutandoti con una pinzetta per non bruciarti.
Fai bruciare la candela e lascia che si consumi tutta da sola.
Butta i resti in acqua corrente.

Published in: on 13 agosto 2020 at 10:04  Lascia un commento  

RITUALE PER RIMANDARE DIETRO LE NEGATIVITÀ

Questo rituale viene dalla tradizione stregonesca popolare, quanto meno toscana. Ho potuto appurare che ha i suoi fondamenti, e per interesse e spero utilità, lo voglio condividere.

OCCORRENTE:
Un vasetto di omogeneizzati in vetro o comunque un vasetto piccolo con tappo,

Acqua Santa o energizzata

Sale preparato

9 candele bianche

Un piatto bianco

PROCEDIMENTO:
Mettere in un luogo privato e intimo, va bene anche la camera, o un posto dedicato a quello che sono le pratiche, trovare quindi luogo per il piatto.

Riempire per metà, massimo 3/4 il vasetto di vetro che ovviamente deve essere purificato precedentemente, con l’acqua Santa o energizzata. Aggiungere il sale grosso anch’esso pronto, in quantità di un pizzico abbondante, l’acqua non deve uscire né il vasetto essere pieno, regolatevi di conseguenza. Potete aggiungere a discrezione anche un ramettino piccolissimo di rosmarino.

Chiudere con il tappo appropriato assicurandosi che sia ben stretto e sigillato, quindi appoggiare sul centro del piatto o se avete altro appoggio, curando di girare il vasetto a testa in giù, ovvero con il coperchio come appoggio.

Una volta scelta l’ora, un’ora a voi conveniente per poter essere lì ogni giorno per 9 giorni, mettere una delle candele sul vasetto, usandolo come candelabro.
Accendere e ripetere a voce chiara:” voglio che il male e le negatività che mi son state fatte tornino a chi me le ha fatte!”
Visualizzare proprio questo.

Lasciar consumare la candela fino a che finisce… è probabile se il rito viene fatto bene che si formi del ghiaccio dentro il vasetto o comunque diventi freddo il liquido salato all’interno.

Ripetere per 9 giorni alla solita ora… Non è importante quando si consuma la candela, ma quando si inizia. Va ripetuto per 9 giorni di seguito alla solita ora.

Published in: on 1 agosto 2020 at 08:32  Lascia un commento  

Per chiedere un desiderio

Questo rituale si esegue in una notte di luna piena.

Per questo vi serviranno:

Un foglio di carta
Una matita
Una candela bianca

Meditate un po’ sul vostro desiderio, pensate in modo totalmente oggettivo se il vostro desiderio soddisfa tutte le caratteristiche e se quello è veramente il vostro desiderio.
Quando sarete completamente sicuri di cosa volete, prendete il foglio di carta e con la matita scrivete molto dettagliatamente cosa desiderate.
Es: Se è una macchina potete scrivere il colore, modello… scrivete tutto ciò che riguarda il vostro desiderio.
Quando finite prendete il foglio e piegatelo.
Accendete la candela bianca mentre dite:

“che il fuoco benedetto purifichi il mio desiderio”

Bruciate il foglio con la fiamma della candela e lasciate che si consumi completamente mentre dite:

” che le forze dell’universo con il suo infinito potere
Fate avverare il desiderio che custodisce il mio cuore.
Attendo con pazienza la risposta divina ”

Se siete in campo aperto, prendete le ceneri del foglio in cui avete scritto il vostro desiderio tra le tue mani, visualizzate il vostro desiderio realizzato. Poi soffiate le ceneri al vento mentre dite:

” che il vento porti
Il mio desiderio al suo destino ”

Se siete in un posto chiuso, tenete le ceneri in qualche sacchetto di stoffa e quando finite, uscite all’aperto e soffiate le ceneri al vento nello stesso modo che ho spiegato prima.

Bisogna tenere ben presente che i desideri non si realizzano subito, questi possono richiedere un po’ di tempo. Abbiate pazienza e con sicurezza, se questo desiderio soddisfa tutti i requisiti, si realizzerà presto. Di solito dipende dalla forza con cui lo desiderate.

Published in: on 28 luglio 2020 at 08:07  Lascia un commento  

Rituale per allontanare i problemi

Occorrente:
1 Bicchiere con acqua
1 sughero
1 cucchiaio di miele

Procedimento:

Metti un cucchiaio di miele nel bicchiere con acqua e ripeti ad alta voce:

“Addolcisco la mia anima, la mia vita e il mio cuore, in modo che i miei problemi si presentino con la soluzione.”

Quindi metti il ​​tappo e dici ad alta voce:
“Mentre questo tappo galleggia, così la mia casa (o attività) galleggerà sui problemi.”

Lascia il bicchiere dietro la porta di casa, quando l’acqua si asciugherà , cambiarla rifacendo il rituale. Quando il problema sarà risolto l’acqua verrà gettata nel discarico e il bicchiere potrà essere lavato e si potrà usare ancora una volta, il tappo verrà gettato insieme all’acqua.

Published in: on 24 luglio 2020 at 09:22  Lascia un commento  

Rito del lucchetto  per mancanza di denaro e debiti

Acquistate  un lucchetto. Scrivete su carta tutti i tuoi debiti difficili da pagare o che vi stanno creando problemi. Posizionate la carta su un tavolo e sopra il lucchetto aperto. Prendete la chiave, immergetela nell’acqua santa e poi chiudete il lucchetto mentre dite:

“Con questo atto magico, chiudo ogni mancanza economica, cancello ogni debito materiale e incantesimo ai sette geni dorati affinché mantengano questa serratura e non permettano a nessuno di aprirlo”.

Quindi conservare la carta e il lucchetto chiuso (senza chiave) in una borsa e gettare la borsa in un fiume, mare o acqua corrente.

Portate la chiave appesa al collo come portafortuna e non lasciate che nessuno la tocchi.

 

Published in: on 15 luglio 2020 at 08:56  Lascia un commento  

Rituale del bicchiere e dell’aceto per purificare la casa

Da effettuare a partire da una domenica di luna calante.

OCCORRENTE:                                                                                                                                                        un bicchiere di vetro trasparente senza disegni            aceto                                                                                                          acqua                                                                                                                                          sale grosso

PROCEDIMENTO:
Prendete il vostro bicchiere, ricoprite 1/3 di esso con sale grosso, 1/3 con acqua e 1/3 con aceto. Posizionatelo nella stanza che avete scelto di ripulire dalle negatività e lasciatelo per almeno 24 ore.
Se trovate delle bolle significa che il composto ha assorbito l’energia negativa. Gettate il tutto nel wc, fate scendere l’acqua per eliminare tutte lo sporco energetico che si è accumulato nel bicchiere e rifatene un altro identico a quello descritto. Questo procedimento verrà effettuato fino a che non trovate dopo 24 ore l’acqua come l’avete lasciata, ovvero, limpida. Raggiunto l’obiettivo procedete con le altre stanze.

Published in: on 9 luglio 2020 at 08:49  Lascia un commento  

RITO DEL SALE PER I SOLDI

Da effettuare la prima domenica del mese.

COSA SERVE:
1 cucchiaio di sale grosso
1 bicchiere di vetro liscio
Acqua

PROCEDIMENTO.

Riempiamo il bicchiere con acqua, mescoliamo bene il sale nell’acqua e lasciare a riposo per un’ora, con questa acqua salata laviamo le mani, non basta solo metterle nell’acqua, si dovrà bagnare bene continuamente recitando questo:

“Il sale è protettore e lui mi aiuterà a fine che i miei soldi si moltiplicano in casa mia”.

Non ci si dovrà asciugare le mani con l’asciugamano o altro, si dovrà agitarle, applaudire e scoccare le dite, fare rumore come se fossero delle campane, le buone vibrazioni si attivano così.

Published in: on 29 giugno 2020 at 09:42  Lascia un commento  

ACQUA MAGICA DI SAN GIOVANNI

Per preparare l’acqua di San Giovanni bisogna raccogliere, durante la vigilia della notte del 24 giugno, una misticanza di erbe e fiori che può essere composta da ginestre, papaveri, fiordalisi, petali di rose canine e di rose coltivate, caprifogli, foglie profumatissime dell’erba di santa Maria, menta, iperico – chiamato anche erba di san Giovanni – mazzi di sambuco, garofanetti, trifoglio, ranuncoli, lavanda, camomilla matricaria, timo, amaranto, basilico, salvia, rosmarino, centinodio, mentuccia, malva e foglie di noce, artemisia, finocchio selvatico, avena.
Al tramonto bisogna immergerle in un recipiente di vetro con poca acqua e lasciarle fuori tutta la notte in modo che la rugiada magica vi si depositi sopra.
La mattina del 24 Giugno ci si può lavare il viso e il corpo con questa acqua magica che pare abbia il potere di preservare dalle malattie, scacciare il malocchio e la cattiva sorte, far ricrescere i capelli, favorire la fecondità, curare la pelle e purificare corpo e psiche.

Published in: on 23 giugno 2020 at 10:16  Lascia un commento  

Rito per migliorare la situazione economica

OCCORRENTE:

– un bicchiere.
– acqua (dal rubinetto o minerale). A 3 giorni puoi ripetere l’incantesimo e annaffiare le tue piante di casa tua o tu intorno con l’acqua che sono rimasta nel piatto.
– esci.
– un piatto piccolo (dessert) bianco.
– 13 monete da 5 centesimi
PROCEDIMENTO:
Si deve realizzare un giovedì sera.
Prendiamo il bicchiere, lo riempiamo d’acqua e gli buttiamo dentro una manciata di sale.
Di seguito mettiamo il bicchiere nel piatto pianura (in centro).
Intorno al bicchiere mettiamo le 13 monete e diremo ad alta voce:
” questo incantesimo abbondanza e prosperità a casa mia porterà, così sarà!!!”
Metteremo il piatto così com’è sopra la foto in un armadio della cucina.
Lo faremo di nuovo 1 volta ogni mese.

Published in: on 9 giugno 2020 at 08:47  Lascia un commento