Incantesimo del ritorno

Occorrente:

  • Due candele bianche
  • Una foto della persona con cui volete fare pace (nella foto ci dovrà essere solo la persona in questione, quindi tagliate, se è il caso, tutti gli altri)
  • Una foto vostra che sorridete
  • Un bustina di camomilla
  • Un pezzo di stoffa blu

Procedimento:

  1. Esattamente alle ore 20.00 dovrete accendere le candele bianche che avrete in anticipo caricato e preparato.
    Prendete lunghi respiri e rilassatevi. Lasciate ogni tensione, ogni pensiero o emozione negativa. Pensate solo a cose belle, ad esempio ad un luogo che vi ispiri un senso di pace, tranquillità e gioia.
  2. Una volta che vi sentiti rilassati, tenete in mano l’immagine della persona di cui volete il ritorno e dite:

“Con la luce della fiamma
io accendo in te il bisogno di me.
Ogni volta che ripeterò il tuo nome
in te divamperà un calore
che infonderà pace, felicità e amore/amicizia.
L’incantesimo del ritorno
ora è lanciato.
Così sia!”

  1. Pronunciate il nome della persona di cui volete il ritorno, per 3 volte lentamente.
  2. Ponete faccia a faccia la vostra foto con la foto del vostro amante/amico.
  3. Avvolgete le due foto con il filo della bustina di camomilla e infine avvolgete il pacchettino nella stoffa blu.
  4. Nei giorni a seguire dovrete accendere ogni giorno alle ore 20.00 le candele bianche e ripetere per tre volte il nome della persona con cui avete litigato.
  5. Attenderete dunque 3 settimane per poi provare ad invitarlo/a per una cena o un pranzo di chiarimento. Se l’incantesimo avrà avuto successo lui/lei accetterà il vostro invito.

 

Published in: on 13 novembre 2016 at 08:11  Lascia un commento  

Rito “ascolta la mia voce”

Creare un cerchio formato da 9 candele rosse, fra ogni candela porre delle rose, del timo e dell’agrifoglio. Caricare il cerchio con la seguente formula:

“Poteri dell’aria (est) avvolgeteci con la vostra essenza mentre viaggio fra i mondi e abbandoniamo la mia presenza.”

Fare la stessa cosa per il punto sud (fuoco), ovest (acqua) e infine per il punto nord (terra). Una volta entrati nel cerchio esclamate le seguenti parole:

“Mi trovo fra i mondi, il cerchio è tracciato, oltre i confini del tempo ho viaggiato, dove nascita e morte, felicità e dolore scorrono senza tregua fra le ore giocano insieme per l’eternità fino a quando si uniranno in un’unica entità”

Ora è il momento di allinearsi con gli dei e per farlo pronunciate la seguente formula: “Io (nome), mi allineo con Estia, Selene, Odino” Ora è il momento di dichiarare gli intenti, pronunciate la seguente formula:

“Sto evocando di Odino la somma potenza. Mi rivolgo anche a Selene signora della sapienza. Infine a lei che delle dimore ne è signora Estia ascolta, qualcuno ti implora. Piegate la sua decisione, deve coincidere con la mia opinione. So che il mio è un turpe reclamo. Ma vi chiedo lo stesso di unirvi al mio corpo umano. Il  pensiero di N.N.deve mutare io sotto al suo volere non voglio stare. Per questo mi disseto dal vostro potere. In cambio otterrete dedizione, rispetto e preghiere”

Con il viso rivolto verso il cerchio affermate:

“Io (nome ) desidero ringraziare gli dei Estia, Selene e Odino per aver assistito al mio rituale e spero che le mie suppliche si possano grazie a loro avverare”

Poi procedete alla chiusura del rito pronunciando: “Questo cerchio è aperto, ma mai infranto”

Published in: on 27 ottobre 2016 at 10:43  Lascia un commento  

Incantesimo della sabbia per recuperare un amore perdut

OCCORRENTE:

Un piccolo cesto di vimini

sabbia del mare

1 foto nostra

foto del nostro amato\a

miele

profumo (qualche goccia di acqua di colonia o acqua di rosa.)

piatto

penna

candela bianca

piatto da giardino (sottovaso).

8 fiori bianchi

8 monete

 

PROCEDIMENTO:

In un venerdì di luna nuova, prendere le due foto  spalmare su di esse un po’ di miele e  metterle frontalmente.

Quindi porre le due foto appiccicate nel cestino di vimini e all’interno di esso metteremo  gli 8 fiori bianchi e le 8 monetine  per le anime di entrambi affinchè si realizzi il nostro scopo.

Doniamo il cestino con il suo contenuto al mare seguendo il cestino con lo sguardo fino a che non si disperde , concentrandoci sul nostro desiderio e non appena porremo il cestino nell’ acqua, getteremo su di esso anche qualche goccia di profumo e lo lasceremo andare via.

Prima di tornare a casa, raccoglieremo un po’ di sabbia portandola via con noi, che ci servirà per continuare poi la cerimonia.

Una volta ritornati a casa,prenderemo un piatto bianco di ceramica possibilmente vergine, accenderemo la candela e scriveremo su di esso, al bagliore della candela stessa, il nostro nome e sotto quello del nostro amato e ordineremo con parole nostre, il ritorno o l’apertura dell’ unione. Sul piatto spanderemo quindi la sabbia del mare e posizioneremo su di esso anche la candela bianca già accesa.

La candela si dovrà consumare in 3 giorni, per cui l’ accenderemo 2/3 volte al giorno per dieci minuti alla volta e mentre sarà accesa, guarderemo la fiamma ardere e visualizzeremo il nostro obbiettivo..

Dopo i 3 giorni, metteremo tutti i resti del nostro rituale, cenere compresa, nel piatto da giardino e seppelliremo il tutto sotto una pianta con dei fiori

.

 

Published in: on 21 ottobre 2016 at 06:26  Lascia un commento  

Pozione dell’amore irresistibile

Occorrente

Una rosa rossa
Un alto e stretto vado
Acqua
Fazzoletto di lino (o cotone puro)
Bicchiere di vetro

Procedimento

In un qualunque giorno mettete la rosa nel vaso da sola con solo due dita ‘d’acqua e lasciate che appassisca. Aspettate una notte di Luna Piena per toccarla e preparare la pozione, allo scoccare della mezzanotte prendete la rosa levatele tutti i petali e metteteli nel fazzoletto di lino, piegate accuratamente il fazzolettino e mettetelo sotto il vostro cuscino. E’ importante che prima di addormentarvi pensiate intensamente alla persona desiderata per far si che la pozione abbia l’effetto voluto. La mattina, prima delle otto, aprite il fazzoletto, prendete i petali e metteteli in un bicchiere di vetro, che riempirete con tre dita d’acqua, mettete il bicchiere in un posto tranquillo e scuro, assicuratevi che nessuno lo veda o lo tocchi, La sera dello stesso giorno togliete i petali e conservate l’acqua del bicchiere, questa sarà la vostra pozione magica d’amore.

Alla prima occasione portatela con voi e spargete alcune gocce (e con alcune gocce intendo poche gocce) sul vostro lui o lei desiderato, anche sui vestiti va bene, mi raccomando non deve assolutamente berla. Dopodiché non vi resta altro che aspettare la sua mossa, sicuramente, vi telefonerà, o vi fermerà per un appuntamento, sarete la sua unica priorità, il suo unico pensiero fisso.

Conservate la boccetta con il fluido, in caso vorrete liberare la persona dall’incantesimo dovrete gettare in un fiume o nel mare la boccetta chiusa sempre in una notte di Luna Piena.

 

Published in: on 18 ottobre 2016 at 16:22  Lascia un commento  

Incantesimo dell’amato desiderato

Occorrente:

Un calderone

Un pezzo di carta

Penna o pennarello rosso

Procedimento:

  1. In una notte di Luna Crescente, meglio all’aperto accendete un piccolo fuoco nel calderone o in un recipiente che riesca a contenere il fuoco.
  2. Tagliate il pezzo di carta, che dovrà essere di 6 X 6 centimetri.
  3. Su di esso disegnate con il pennarello/penna rosso un cuore che prenda tutto il foglio e coloratelo all’interno con lo stesso colore.
  4. Nel cuore appena disegnato scrivete il nome della persona da cui desiderate ricevere amore.
  5. Mentre fate tutto ciò siate concentrati, tenete presente nella vostra mente l’immagine della persona che volete.
  6. Immaginate che vi sorride, che sia attratto da voi.
  7. Guardate le fiamme e pensate che il suo cuore arde per voi esattamente come esse.
  8. Baciate il nome sul cuore per tre volte.
  9. Gettate il pezzo di carta nel fuoco e dite:

“Fuoco che viene dal basso,
porta a me l’amore che io voglio.
Rendi il mio cuore una fiammata di lucentezza,
cosi possa guidare il cuore dell’amato mio.
Presto l’amato desiderato verrà a me
e tre volte più forte qui resterà.
Cosi sia!”

  1. Meditate per qualche minuto sull’incantesimo appena fatto, visualizzando nella vostra mente che si avvera, e che presto avrete la persona che desiderate. Cercate di sentire l’emozione che vi pervade, il desiderio prorompente che ci sarà tra voi due. Date libero sfogo all’immaginazione.
  2. Spegnete infine il fuoco e gettate i resti nell’aria.

 

Published in: on 16 ottobre 2016 at 00:39  Lascia un commento  

Incantesimo per conquistare un uomo indeciso

Questo incantesimo si effettua con la  luna crescente

Procurarsi un semplice piattino bianco ( non di plastica)

1 bastoncino di incenso naturale ( o di rosa)

1 pezzetto di carta bianca

1 Candela rosa

Poco inchiostro di china rosa

Un bastoncino appuntito che farà da penna (o una penna d’oca affilata)

Un rametto secco di verbena (o un fiammifero di legno)

 

Il rituale va eseguito di venerdì alle ore 01 ( o2 se c’e l’ora legale) di notte oppure alle 08 (09 se c’e l’ora legale) di mattina (giorno e ora di venere pianeta dell’amore)

Accendere una candela rosa in una stanza tranquilla con un rametto di verbena.

Accendere un bastoncino d’incenso naturale

Scrivere con chiare parole il tuo desiderio su un pezzetto di carta bianca con l’inchiostro ROSA ( ve bene quello di china) e la penna d’oca (o bastoncino di legno)

Mentre si scrive e poi esegue il rituale pensare ardentemente a cio’ che vogliamo accada, come si fosse già realizzato.

Subito dopo, leggere per tre volte ad alta voce quello che abbiamo scritto sul foglietto.

Passare il bigliettino sui fumi dell’incenso e poi sulla fiamma della candela affinche’ prenda fuoco.

Restare in silenzio, concentrati per alcuni secondi per caricare il desiderio con la forza della mente.

Poggiare il fogliettino in un piattino affinche termini di bruciare.

Il rito è finito.

 

Published in: on 21 settembre 2016 at 07:34  Lascia un commento  

Rituale per far innamorare una persona di voi

Prendete una ciotola, e mettete dentro acqua di sorgente, 2 cucchiaini di sale e 2 di zucchero, poi prendete 3 candele piccole, accendetele e mettetele a triangolo attorno alla ciotola,poi prendete un foglio, scrivete il nome della persona amata e pronunciate questa formula:
“Dio che da lassù mi ascolterà
un desiderio mi realizzerà,
questi elementi prova d’amore sarà,
e (nome) si innamorerà!”
Dopo di che bruciate il foglio nelle candele. Il tutto fatto in un luogo sicuro in modo tale che non entri nessuno nella stanza, mentre fate l’incantesimo.
La cenere del foglio andrà dispersa ai quattro venti, l’acqua andrà buttata dietro la porta della persona da fare innamorare.

Published in: on 3 settembre 2016 at 11:28  Lascia un commento  

Rituale per rafforzare l’ amore

Se avete continuamente dei problemi con la persona amata e volete che il vostro rapporto diventi più solido una volta per tutte, allora potete eseguire questo rito con le candele. Questo incantesimo deve essere realizzato da quando tramonta il sole, sino all’alba.

Elementi:

7 candele rosse
Semi (mais, girasole, zucca, riso o frumento)
Incenso di cedro e sandalo

Procedimento:

In tutti i rituali utilizzeremo sempre una candela rossa (nuova) e con i semi andranno formati dei cerchi uno alla nostra sinistra e l’altro alla nostra destra.

Dal momento che questo rituale deve essere eseguito per sette giorni, occorrerà utilizzare una candela nuova ogni giorno.

Successivamente andranno accesi i due bastoncini di incenso, per tenerli in posizione li fisseremo ad un frutto che posizioneremo al centro di ciascun cerchio formato con i semi.

A questo punto è necessario prepararsi per recitare la preghiera, con la mani giunte come quando si prega in chiesa:

‘Santa Elena, a te che esprimi i sentimenti più dolci, ti chiedo con il cuore e con umiltà di riporre l’amore nel cuore di (nome della persona amata)’.

Al termine di questo rituale lasciate che la candela si spenga da sola. Ripetete lo stesso procedimento per sette giorni sempre allo stesso modo, nello stesso luogo ed alla stessa ora. Una volta trascorsi sette giorni gettate i resti in un ruscello.

 

Published in: on 1 agosto 2016 at 08:31  Lascia un commento  

Rituale per ricevere l’amore di una persona vicina

Se siete persone realmente disposti ad ottenere l’amore di chi amate e non avete problemi a fare tutto quanto in vostro potere per ottenerlo, non dovete fare altro che eseguire questo incantesimo.

Elementi:

1 scatola di legno
1 nastro rosso
1 candela bianca
1 pugnale
Essenza di zenzero
Essenza di rosmarino
Essenza di cardamomo
Essenza di gelsomino
1 foglietto di carta

Procedimento:

Incidete il nome della persona che amate sulla candela bianca con il pugnale, successivamente mescolate tutti gli oli essenziali, 1 goccia di olio di zenzero, 2 di rosmarino e una di cardamomo. Strofinate la candela con questo composto.

Prendete il foglio di carta e profumatelo con l’olio all’essenza di gelsomino, poi con il pugnale incidete il vostro desiderio.

Disponete la candela al centro del foglio, accendetela e nello stesso momento visualizzate le persona amata; lasciate ardere la candela per circa 10 minuti e spegnetela con due dite senza soffiare.

 

Published in: on 25 luglio 2016 at 08:27  Lascia un commento  

Orazione del Perdono

Quando non viene raggiunto un obiettivo nonostante le preghiere, a volte dipende da una causa mentale nascosta dal fatto di non riuscire perdonare nessuno. Quando si odia qualcuno, l’odio infatti si infiltra nel nostro subconscio.

In questo caso, se proviamo odio qualunque preghiera è inutile. E’ dunque necessario innanzitutto pregare per il perdono.

Chi perdona sarà perdonato.

Occorrerà pertanto recitare le seguenti frasi:

Io ho perdonato e sono stato perdonato, tu ed io siamo uno al cospetto di Dio. Ti ringrazio, grazie, grazie, grazie … Non ci sarà più risentimento tra di noi. Chiedo di pregare per la felicità, per essere pià felice…

Dio mi ha perdonato, pertanto chiedo anche a te di perdonarmi.

Ho perdonato tutti ed ora voglio dare il benvenuto a tutti con l’amore di Dio. Allo stesso modo, Dio perdonerà i miei errori e mi accoglierà con il suo immenso amore.

Amore, pace e armonia con Dio, chi ama non odia’.

Attraverso la divinità è possibile perdonare ed inviare amore.

 

Published in: on 8 luglio 2016 at 08:23  Lascia un commento