Incantesimo d’amore a prima vista

Si tratta di un incanto molto pratico che può essere eseguito da tutti per conquistare la persona amata a prima vista.

Occorrente:

–    Acqua filtrata di rosa
–    1 nastro rosso
–    1 nastro nero
–    1 porzione di farina di mais
–    10 aghi lunghi con la testa nera
–    10 aghi lunghi con la testa rossa

Preparazione:

Con l’acqua di rosa filtrata e la farina di mais formare un impasto compatto, che poi dovrà essere diviso in due parti uguali. La prima delle due parti corrisponde all’uomo e la plasmeremo a formare un corpo umano.

La seconda corrisponde alla donna a cui daremo la forma di un corpo femminile.

Una volta fatte asciugare le due figure unitele una di fronte all’altra ed avvolgetele con una foglia di mais legandole bene con i due nastri (fare 4 o 5 nodi).

Infine trapassare i nastri con gli aghi degli stessi colori. Portate quanto ottenuto con voi quando andate a dormire per 5 giorni (preferibilmente sotto il cuscino), trascorso questo tempo trasferitelo dentro il cassetto della biancheria intima.

 

Published in: on 30 aprile 2016 at 08:12  Lascia un commento  

Incantesimo d’amore

Materiali da utilizzare:

Olio di rosa
Vaso con dell’  acqua

Modo di realizzazione:

Questo incantesimo dovrebbe essere realizzato al primo quarto di luna o in una notte di luna piena; dovete vestirvi di bianco e cercare un luoogo dove poter stare soli e nessuno posssa interrompervi.

Accendete la candela; meditate qualche istante contemplando la sua fiamma per portare la pace nel vostro cuore in questo stato recettivo. Continuate mescolando gli ingredienti in un recipiente.

Spalmate con un po’ della miscela sulla testa e nella zona del cuore (sulla pelle non su i vestiti), mentre chiedete che l’amore arrivi a voi, poi dategli fuoco.

Con la mano destra passatela tre volte (andata e ritorno) sopra il fumo che emana il composto, poi collocatela sul cuore e chiedete agli dei di incontrare il vero amore. Versate l’acqua nel contenitore per spegnere la fiamma ed infine terminare il rituale.

Published in: on 28 aprile 2016 at 08:08  Lascia un commento  

Incantesimo con vaniglia e lavanda

Questo che stiamo per analizzare è un incantesimo che viene eseguito in particolare per trovare l’amore ed attrarre la persona amata.

L’occorrente per la sua realizzazione è:

1 bottiglia di olio profumato alla vaniglia
1 pizzico di lavanda di mare
1 specchio
1 candela rosa
1 ago o spillo

Scegliete un posto dove poter stare completamente da soli, senza che nessuno vi possa disturbare.
Prima di realizzare questo rituale, rilassate la vostra mente facendo un bagno profumato all’olio di lavanda e accendete degli incensi in modo da meditare un po’. La chiave sta nel concentrarsi e mantenere la mente rilassata.

Una volta aver liberato la mente da pensieri e problemi, avvicinatevi allo specchio e ripetete per 3 volte queste parole:

Io cerco l’amore, io troverò l’amore, mi piace abbracciare e baciare’.

Prendete la candela rosa (colore che rappresenta amore, amicizia, romanticismo, affetto, collaborazione e pace) e con un ago incidete il vostro nome su di essa.

Bagnate la candela con una goccia di olio aromatizzato alla vaniglia e concentratevi su i vostri obiettivi ripetendo a voce alta:

Alla luce di questa candela io mi presento!

Chiudendo gli occhi, concentrate la vostra mente, la vostra energia e i vostri pensieri su buoni sentimenti di desiderio ed amore. Potete cercare di concentrarvi visualizzando l’obiettivo del vostro desiderio, e le immagini che vi ricordano l’amore. Continuate in questo modo finchè non ne sentite la necessità.

Aprite gli occhi e dite:

Offro questi pensieri e desideri del cuore e li porterò attraverso questa fiamma, spero e confido di trovare l’amore di nuovo!’.

Aggiungete solo un pizzico di lavanda di mare alla fiamma della candela, ciò contribuirà ad aumentare il potere positivo della magia bianca.

Lasciate che la candela si spenga e con un po’ di pazienza potrete vedere gli effetti del vostro incantesimo.

 

Published in: on 26 aprile 2016 at 08:06  Lascia un commento  

Incantesimo per attirare sessualmente

Per provocare amore o lussuria si utilizza l’orgasmo sessuale, che viene diretto nell’anima della persona desiderata.
Questo idealmente si dovrebbe fare spesso e quando lui/lei è addormentato/a.
Stimolatevi fino al culmine dell’orgasmo fantasticando sulla persona desiderata. Al momento dell’orgasmo, visualizzate l’energia che illumina il suo intero corpo e la sua aura e date un comando mediante un’affermazione. L’affermazione dovrebbe essere breve, in tempo presente, e dritta al punto. Per esempio “ —- [nome della persona desiderata] è profondamente innamorata di me e mi desidera sessualmente”.

Per potenziare ulteriormente l’incantesimo, entrate in trance e preferibilmente quando lei/lui è addormentato/a, visualizzate il suo corpo di luce e con gentilezza ma con fermezza, comandatelo. Per esempio : “ —- [nome della persona desiderata], tu mi ami e mi desideri moltissimo, ogni giorno. Sono irresistibile per te.”

Più spesso lo fate, meglio è. Questo incantesimo potrebbe dover essere rinforzato di tanto in tanto.

Published in: on 23 aprile 2016 at 10:05  Lascia un commento  

Incantesimo d’amore per legare il marito

Occorrente:

  • Peli pubici
  • Sangue mestruale
  • Dolci al cioccolato
  • Mortaio

Annotazioni
I peli pubici dovranno essere dell’uomo che volete incantare.
Il sangue mestruale deve essere il vostro.
I dolci al cioccolato dovranno essere preparati ma non cucinati. Potete scegliere quali dolci fare, optate per un dolce che piace al vostro lui: va bene qualunque dolce dalla torta a dei dolcetti.

Procedimento:

  1. In tutto l’esecuzione dell’incantesimo tenete a mente il vostro scopo, immaginate quindi che i dolci faranno l’effetto sperato e voi sarete nuovamente felici con vostro marito.
  2. Innanzitutto preparate i dolci che verranno messi solo in seguito in forno.
  3. Nel mortaio amalgamate il vostro sangue mestruale e i peli pubici di vostro marito/fidanzato/compagno.
  4. Bruciate la poltiglia che si è creata in modo tale che tutto si polverizzi.
  5. Spolverate nell’impasto dei dolci la polvere che avete creato con il sangue e i peli.
  6. Cucinati i dolcetti.
  7. Serviteli al vostro lui.
  8. L’incantesimo d’amore per legare il marito è completato. Non vi resta che aspettare i risultati che di certo non tarderanno ad arrivare. Buona fortuna.

N.B.: evitate di farli mangiare a qualcun altro o mangiarli voi.

 

Published in: on 6 aprile 2016 at 07:36  Lascia un commento  

TALISMANO PER L’AMORE CON IL CORALLO

Questo rituale serve per creare un talismano che vi porti fortuna in amore. Se per caso è un periodo no, in cui riuscite solo a collezionare 2 di picche in campo sentimentale questo talismano farà al caso vostro. E’ di facile realizzazione, tutto ciò di cui avrete bisogno è:

1 sacchetto di stoffa rosso ( consiglio lino, seta o cotone);
1candela di colore rosso;
1 pizzico di lavanda;
1 pezzetto di corallo;
1 ciocca dei vostri capelli;
1 pezzo di radice di ginseng.

Procurati questi materiali,(mi raccomando non li sostituite e soprattutto non tralasciate nessuno di essi. Per essere efficace il talismano ha bisogno di ogni singolo ingrediente che è stato citato) dovrete accendere la candela, inserire nel sacchetto i materiali (cioè lavanda,corallo, radice di ginseng e ciocca di capelli) e procedere con la consacrazione del talismano. Ecco la formula da recitare prendendo il sacchetto con entrambe le mani e alzandolo al cielo:

<< Io consacro questo talismano ai quattro elementi,
Alla terra, al fuoco, all’acqua e all’aria
Affinché diventi strumento magico da questo istante,
E, con serie intenzioni, agisca a mio beneficio
Per permettermi di trovare l’amore della mia vita.
Così sia >>.

Non andrà mai aperto e nemmeno mai esposto o fatto vedere a nessuno in quanto perderebbe il suo potere. Portatelo addosso il più spesso possibile per esempio in tasca o in borsa ma sempre avendo cura di non mostrarlo mai, nessuno lo deve vedere se non voi. La notte lo potrete porre sotto il cuscino quando andate a dormire.

Published in: on 4 aprile 2016 at 05:26  Lascia un commento  

Incantesimo per trovare l’Amore Vero

  • Occorrente:
  • Tre fili di seta
  • Tre dei nostri capelli
  • Olio d’oliva
  • Vino rosso o succo di frutta di colore
  • Vasetto rosso
  • Pennarello rosso indelebile
  • Fiammiferi
  • Buccia di cipolla

Come dobbiamo eseguire l’incantesimo                       

L’incantesimo andrà eseguito in giorno di Venere, al crepuscolo. Uniamo i tre nostri capelli ai tre fili di seta e allo stesso tempo ripetiamo come una cantilena queste parole o simili:

“Tesso i fili del mio destino, di cui ne sono solo io il padrone;
Costruisco il mio regno, con il cuore, con l’anima e con la mente.
Possiate voi spiriti non avere riposo fin quando l’amore vero non mi farete incontrare.”

Arrotoliamo tra le mani, i capelli e il filo ormai uniti, formandouna palla che terremo tra le mani fino a quando non si riscalda. Prediamo la buccia della cipolla e scriviamo con il pennarello rosso indelebile le parole “vero amore” su di essa. Ora chiudiamo come un pacchetto il mucchietto di capelli e seta all’interno della buccia della cipolla. Mettiamo tutto nel vasetto con un filo d’olio e del vino rosso. La bottiglietta andrà poi sottoposta alla luce lunare per tutto la fase crescente. Questo incantesimo è molto efficace e funziona immediatamente.

 

Published in: on 16 marzo 2016 at 09:40  Lascia un commento  

Rituale per accendere il desiderio sessuale

Quello che ci occorre è di facile reperibilità, non servono cose strane come lingue di rospo o sangue di coccodrillo ma solo dei semplici oggetti; vediamo quali:

  • Una candela rossa, che sia rossa sia all’esterno che all’interno (capita che alcune candele abbiano solo la cera esterna colorata ma all’interno sono bianche).
  • Un foglio ed una penna
  • Un ago (o qualcosa di appuntito per incidere sulla candela)
  • Olio di rose
  • Il testimone (un oggetto personale che sia: capelli o unghie)

Ora passiamo a vedere come deve essere svolto il rituale. Esso potrà venir fatto a se stessi o al partner, anche a sua insaputa. Non nuoce e lede nessuno, ma fa in modo solo che accenda i “bollenti spiriti”.

Svolgimento del rituale

Quello che in questo rituale non deve assolutamente mancare è la convinzione di ciò che si sta facendo, l’intensità e quindi l’energia sessuale è essenziale per la riuscita del rituale, quindi concentrazione.
Bando alle ciance e vediamo in pratica quello che c’è bisogno di fare:

  1. Preparate tutto ciò che vi occorre per il rituale; può sembrare banale ma avere sotto mani tutto ciò che vi serve non vi farà perdere tempo e concentrazione.
  2. Prendete la candela rossa e con l’ago incidete lungo la candela il nome della persona a cui volete far accendere il desiderio sessuale.
  3. Ungete d’olio la candela e strofinatela fra le mani finché non diventa calda, pensando intensamente a ciò che volete ottenere da questo rituale, quindi immagine la persona in questione vogliosa ed eccitata. In questo modo avrete caricato la candela per lo scopo.
  4. Prendete carta e penna e scrivete il nome della persona in questione, sopra posategli il testimone.
  5. Spegnete tutte le luci della stanza, l’unica luce che dev’esserci è quella della vostra candela.
  6. Ponete la mano sinistra sulla fiamma, facendo attenzione a non scottarvi, con la destra invece prendete il mano il testimone.
  7. Lasciatevi andare, rilassatevi, lasciate fare all’energia della candela che tramite di voi può scorrere e caricare il testimone. L’energia passerà dapprima nella mano sinistra fino a finire nella mano destra. Non forzatevi di sentire nulla, tutto deve venire da se: può essere calore, dei brividi come delle scosse elettriche che percorrono il corpo. Voi focalizzatevi sul nome che avete scritto sul foglio e sulla fiamma della candela. Svuotate la mente. Non ponetevi domande se sta o meno funzionando.
  8. Quando avrete la certezza che il testimone si sia caricato adeguatamente con l’energia della candela, dovrete ulteriormente caricarlo; quindi stringetelo con entrambi le mani e pensate e visualizzate voi stessi con quella persona. Visualizzatevi in atteggiamenti focosi, che vi baciate, che vi coccolate, che vi stringete e che fate l’amore. Cercate di sentire realmente le sensazioni, il fuoco della passione che si accende, mentre il testimone acquista maggiore potere.
  9. Una volta che sentite la vostra energia diminuire vuole dire che è giunta l’ora di terminare il rituale.
  10. Il testimone andrà tenuto con se o ancora meglio donato alla persona che volete far accendere il desiderio sessuale.

 

Published in: on 13 marzo 2016 at 09:33  Lascia un commento  

Per farsi amare

Ecco una formula molto usata in Bengala. Se una donna vuole farsi amare all’insaputa di suo marito, deve riempire d’acqua un bicchiere e dopo averci soffiato settanta volte sopra, glielo faccia bere con un pretesto qualunque. Occorre che ripeta per cinque volte questa operazione.

Published in: on 7 marzo 2016 at 08:08  Lascia un commento  

Legamento d’amore con la frutta

Occorrente:
1 mela rossa
1 banana
Caramelle piccole colorate
Miele
Foglio bianco
Inchiostro azzurro
Un piattino bianco
Come si esegue l’incantesimo:
Questo incantesimo dovrà essere eseguito in una notte di luna piena. Preparate tutto l’occorrente vicino a voi. Preparatevi a svuotare la mente da qualsiasi altro pensiero, dovrete solo tenere a mente lo scopo per il quale state facendo l’incantesimo. Non fatevi disturbare. La cosa essenziale è la convinzione di riuscire nell’intento, non dovrete nessun dubbio su quello che state facendo.
Prima di iniziare tenete a mente che la mela rossa rappresenta la donna, la banana rappresenta l’uomo, essi sono detti “testimoni”.
Sul foglio di carta bianca con l’inchiostro blu scrivete i nomi delle persone che volete legare, piegate il foglio in due e riponetelo nel piatto con sopra la mela rossa e vicina la banana, intorno predisponete tutte le caramelle colorate a formare un cerchio chiuso intorno alla frutta. Una volta composto il cerchio fate colare il miele sulla frutta. Successivamente una volta terminato depositate il piatto sotto il letto nel quale il nostro lui o la nostra lei si addormenta avendo l’accortezza di posizionarlo all’altezza del cuore; trascorsi sette giorni il contenuto del piatto dovrà essere gettato in un campo in mezzo alla natura.

Published in: on 3 marzo 2016 at 08:48  Lascia un commento  
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 467 follower