FILTRO AI CHIODI DI GAROFANO

Mettete in una coppa di cristallo un po’ d’acqua,possibilmente di fonte o distillata.Prendete sette chiodi di garofano e mentre li pestate finemente,cercate di visualizzare la persona amata,pronunciando a voce alta per 21 volte il suo nome.

Dopo aver pestato i semi metteteli nella coppa,dicendo per sette volte:

“Caldo amore,caldo seme,noi vivremo sempre insieme”.

Mescolate in senso orario per 21 volte, e ripetete per altre 21 volte il nome della persona amata.

Lasciate riposare la bevanda per almeno 12 ore,poi passate il liquido attraverso una garza e appena potete versate il contenuto nel bicchiere della persona amata.

Published in: on 7 febbraio 2013 at 08:32  Lascia un commento  

ISSOPO

 

Pianta aromatica apprezzata, secondo i testi sacri, anche da Salomone. Ha proprietà aperitive, bechiche, espettoranti e stimolanti.

Utilizzo Magico: È universalmente conosciuto per le sue virtù purificatrici; già gli antichi Ebrei lo adoperavano per le abluzioni e i rituali purificatori. Tra tutti i popoli antichi l’Issopo veniva utilizzato (se ne adoperavano alcuni rametti come aspersorio) per spruzzare di acqua consacrata altari o luoghi sacri. Appendere un rametto o un sacchettino d’Issopo in casa previene il malocchio e le influenze negative in genere.

Questa pianta è astralmente legata alla Luna e a Giove.

Published in: on 6 febbraio 2013 at 11:32  Lascia un commento  

Incantesimo per sognare l’uomo o la donna del destino

Da fare in una notte di venerdì  di luna nuova.
Accendete un candela color argento in camera da letto, prima di andare a dormire e inserite sotto al guanciale dove dormite una conchiglia.
E pronunciate:

“Che possa io stanotte,
nei miei sogni,
incontrare la mia anima gemella”.

Durante la notte dovreste sognare l’uomo o la donna della vostra vita.

Published in: on 5 febbraio 2013 at 11:23  Comments (5)  

Incantesimo per rimuovere maledizioni e fatture

Se ti senti perseguitato dalla sfortuna o percepisci qualche cosa di

negativo attorno a te, prova con questo  incantesimo di rimozione.

Prendi un pezzo di carta oleata o un altro tipo di carta bianca.

Scrivici sopra con attenzione tutto ciò pensi ti stia succedendo di malvagio, chi ti sta facendo questo e quando il tutto è iniziato (la data).

Se invece non sai chi o da dove provenga la negatività, basta scrivere quali sono le cose spiacevoli che ti stanno disturbando, in modo sia ben chiaro il motivo per il quale stai per fare l’incantesimo.

Inserisci tre cucchiaini di sale grosso (salgemma, sale marino o

semplicemente sale da tavola), nella carta.

Confeziona un pacchettino da legare ad un pezzettino di spago.

Porta il pacchettino a contatto con la pelle (a mo’ di collana) per tre

giorni e tre notti.

Il sale trarrà le eventuali negatività lontane e ti proteggerà.

La mattina del quarto giorno, prima di fare il bagno o la doccia, apri

il pacchettino e lascia che l’acqua lavi via il sale e la negatività in

esso contenuta, poi brucia la carta e lo spago.

I resti andrai a seppellirli nella terra.

Infine procurati un quarzo rosa e tienilo a contatto con la pelle per 9 giorni, affinchè  tutto ciò che è stato danneggiato con la negatività venga risanato e rinvigorito dalla vibrazioni della pietra.

 

Published in: on 4 febbraio 2013 at 10:15  Lascia un commento  

Gerarchie angeliche

 

In Paradiso esistono diverse schiere di angeli, e nel tempo sono state redatte numerosi tassonomie delle gerarchie angeliche. Già dal V secolo Dionigi lo Pseudo-Areopagita le aveva descritte, egli affermava che dal paradiso alla terra vi sono tre sfere di influenze angeliche cosi costituite:

PRIMA SFERA quella più vicina a Dio è costituita da: SERAFINI, CHERUBINI e TRONI.

SECONDA SFERA: DOMINAZIONI, VIRTU’ e POTESTA’

TERZA SFERA: PRINCIPATI, ARCANGELI e ANGELI.

I Serafini sono gli angeli del fuoco, dell’amore e della Luce Divina. Questi hanno il potere di purificarci con il bagliore del lampo e con la fiamma, recano infatti la Luce di Dio priva di mediazioni. Sono governati dall’Arcangelo Seraphiel, dall’Arcangelo Metatron. Si enumerano anche Jettudiel, Michele e Lucifero prima che cadesse nel peccato.

I Cherubini, il nome Cherubino significa “colui che prega” o “colui che intercede” racchiudono l’energia del Sole della luna e delle stelle. Essi sono esseri cosmici assai potenti. Sono governati da Zaphiel, Cherubiel, Raffaele e Gabriele.

I Troni sono Creature sempre alla presenza di Dio. Portano l’energia di Dio sotto forma di giustizia Divina. Sono governati da Traphkiel, Zabkiel, Raziel, Jophiel.

Le Dominazioni sono angeli che governano il livello in cui il regno fisico comincia a fondersi con quello spirituale, essi fungono da canale di trasmissione dell’Amore Divino attraverso l’energia della Misericordia. Sono governati da Zadkiel, Muriel, Yahariele e Hashmael.

Le Virtu’ sono angeli che possono sospendere le leggi della natura per operare miracoli sulla tera. Sono governati da Uriel, Cassiel, Gabriele.

Le Potestà sono chiamati anche “Signoi Karmici” proteggono le nostre anime e sono i custodi dell’archivio kashico. Sono governati da Chamael, Sammael, Camael, Ertosi e Verchiel.

I Principati sono i guardiani delle nazioni e supervisionano l’operato degli angeli che stanno sotto di loro. Sono governati da Haniel, Anael, Cerviele e Requel.

Gli Arcangeli sono noti come angeli del comndo, supervisionano il moto degli astri, delle stagioni delle acque e sono: Michele, Samaele, Raffaele Jachiel, Anael, Cassiel, Gabriele.

Gli Angeli invece sono milioni e assolvono compiti diversi stanno di guardia alle persone e alle case. Ci sono angeli dell’amore, della gioia della speranza, del coraggio, della fede, della libertà e dell’armonia. Gli angeli che circondano il trono divino sono 72 e ognuno di essi domina per 5 giorni nell’arco dell’anno.

 

Published in: on 3 febbraio 2013 at 10:18  Lascia un commento  

IL VERO SIGNIFICATO DEI SOGNI B-C

Bagnarsi in acqua limpida: Salute.

Bara: dolore di famiglia.

Bicicletta: Rappresenta l’equilibrio spirituale.

Bilancia: La bilancia rappresenta la Legge del Karma.

Bue grasso: abbondanza tranquillità.

Bue magro: Scarsità.

Bue, lavorando con: Tranquillità.

Bue: Lotta, tenacità. Devi lavorare spiritualmente.

Cavallo purosangue (da corsa): l’intimo. Il reale essere, dentro ogni uno di noi.

Caduta di denti: tragedia spirituale, malattie.

Calore, sentire molto: Disperazioni, Problemi.

Calore: Disperazione, problemi.

Cammello: Viaggio via terra, ricchezze.

Cammino cattivo, vedersi in: Problemi nella strada.

Cammino con fiori, vedersi in: Buona strada davanti.

Cane lupo che attacca: Karma o castigo che andiamo a pagare.

Cane mansueto: Amicizia sincera.

Canna Rotta: illusione o speranza persa.

Cappello: viaggio immediato.

Carcere: Karma o castigo da pagare.

Casa con buchi nel tetto: cattivi pensieri.

Casa in generale: Corpo fisico.

Castello: Ascese spirituali, sintomo di lavoro spirituale.

Catene (romperle): Successo felice.

Catene (trascinarle…): Melanconia.

Cavallo: corpo fisico.

Cavallo imbizzarrito: Va male nel cammino spirituale e il reale essere non può dominare il corpo.

Cavallo, cadere da: Uscire dalla strada.

Ciclone: Catastrofe.

Cicogna: Nascita interna.

Cigno: Spirito Santo.

Cinghiale: Basse passioni.

Civetta: Magia nera, stregoneria, fatture/incantesimi.

Colori: Devono applicarsi in generale a tutti i sogni.

Giallo: lavoro con il Cristo.

Azzurro: Amore.

Bianco: Purezza.

Mora/violetto: Massima spiritualità.

Nero: Massima negatività.

Oscuro: stato mediocre.

Rosso: Passione.

Verde: speranza.

Comprando: Guadagno/profitto.

Corvo: è presagio di morte, inganni.

Published in: on 2 febbraio 2013 at 11:14  Lascia un commento  

Rituale di Imbolc

1. Innanzitutto allestite il vostro altare in modo che vi renda felici, che vi riporti alla mente i temi di Imbolc. Inoltre tenete a portata di mano le seguenti cose:

* Sette candele, rosse e bianche (le tealight sono perfette)
* Qualcosa per accenderle
* Una grande ciotola o un calderone che possa contenerle
* Sabbia o sale per riempirne il fondo

Prima di cominciare il rito fate un bagno caldo purificatore. Mentre siete in ammollo, meditate sul concetto di purificazione. Una volta fatto, vestitevi come siete soliti celebrare e cominciate.

2. Se la vostra tradizione richiede di tracciare un cerchio, fatelo ora.

Versate la sabbia o il sale nella ciotola/calderone. Posizionate le candele nella sabbia in modo che non si muovano. Accendete la prima. Mentre lo fate, dite:

Anche se ora dappertutto è tenebra, io vengo cercando la luce
Nel gelo dell’inverno, io vengo cercando la vita.

Accendete la seconda candela, dite:

Io invoco il fuoco che scioglie la neve e riscalda il focolare,
io invoco il fuoco che porta luce e nuova vita
io invoco il fuoco che mi purifichi con le sue fiamme.

3. Accendete la terza candela, dite:

Questa luce è un confine tra positivo e negativo,
che di quello che è fuori, io possa star senza
che di quello che è dentro, io abbia bisogno.

Accendete la quarta candela, dite di nuovo:

Io invoco il fuoco che scioglie la neve e riscalda il focolare,
io invoco il fuoco che porta luce e nuova vita
io invoco il fuoco che mi purifichi con le sue fiamme.

4. Accendete la quinta candela, dite:

Come fuoco divampano luce e amore .
Come fuoco divampano saggezza e ispirazione.

Accendete la sesta candela, ancora dite:

Io invoco il fuoco che scioglie la neve e riscalda il focolare,
io invoco il fuoco che porta luce e nuova vita
io invoco il fuoco che mi purifichi con le sue fiamme.

Infine accendete l’ultima candela. Mentre lo fate, visualizzate le sette fiammelle diventare una sola. Mentre la luce cresce, vedete l’energia che aumenta in un bagliore purificante.

Fuoco della dimora, incendio del sole,
avvolgetemi con la vostra luce splendente.
Io mi immergo nel vostro fulgore,
e questa notte io vengo reso puro.

5. Prendetevi alcuni momenti per meditare sulla luce delle candele. Pensate a questo Sabbat, tempo di guarigione, ispirazione e purificazione. Avete qualcosa di danneggiato che ha bisogno di essere sanato? Vi sentite in una situazione di ristagno e vi manca l’ispirazione? C’è qualche parte della vostra vita che vi sembra intossicata o contaminata? Visualizzate la luce come un’energia calda e avviluppante che si avvolge attorno a voi, guarendo i vostri disturbi, accendendo la scintilla creativa, e purificando ciò che è corrotto.

Published in: on 1 febbraio 2013 at 07:27  Comments (1)  

FILTRO DEA DELL’AMORE

INGREDIENTI:

-5 petali di rosa;
-3 petali di tulipano;
-2 gocce di profumo
-20 “bocche di leone” (fiore);
-1 cucchiaio di miele;
-1 cucchiaio di zucchero.

PROCEDIMENTO:
Si mettono tutti gli ingredienti in una boccia di vetro, che si lascia sotto la luna piena per 1 notte ( si ritira all’alba)

SOMMINISTRAZIONE:
Si mette una goccia del filtro d’amore sul cuscino dove dorme la persona che si vuol fare innamorare, si aspettano una decina di minuti, quando la persona va a letto, e dopo il filtro avrà effetto

Published in: on 31 gennaio 2013 at 08:28  Lascia un commento  

Incantesimo contro le difficoltà economiche

1 sacchetto di stoffa verde,
1 candela verde,
1 oggetto o una moneta d’argento,
un po’ di cannella,
un pizzico di zenzero,
un pizzico di zafferano.

Esecuzione:
Questo rito consiste nel preparare un amuleto per attirare l’abbondanza, e si deve eseguire in luna nuova (consulta il calendario per conoscere il momento giusto).
Accendi la candela verde.
Metti nel sacchetto gli ingredienti uno alla volta, in quest’ordine:
cannella, zenzero, zafferano, e per ultimo l’oggetto o la moneta d’argento.
Contemporaneamente pensa intensamente e visualizza l’abbondanza che desideri.
Lascia consumare la candela.
Poi metti il sacchetto in un posto in cui riceva la luce del sole.
Lascialo lì per dodici giorni, cioè dalla luna nuova alla luna piena.
Poi portalo sempre con te.

Published in: on 30 gennaio 2013 at 08:23  Lascia un commento  

Contro malocchio e litigi col partner

Procurati un pentolino con dell’acqua piovana e fai 3 volte il giro della casa assieme alle persone colpite dal malocchio. Al terzo giro fermati e, davanti alla soglia pronuncia le parole: ABRACADABRA ABRACADABRA.

Published in: on 29 gennaio 2013 at 11:20  Lascia un commento  
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 421 follower