Acqua protettiva

Per avere la protezione da ciò che ha un influenza negativa sulla vostra vita, potete eseguire questo semplice rituale.

Procuratevi una ciotola in ceramica, una boccetta di vetro, del
sale marino non raffinato e dell’acqua di fonte o piovana.
Poi di Giovedì, nell’Ora di Giove e con la Luna Nuova riempite la ciotola con l’acqua e sollevandola verso l’alto, dite:

“Astro d’Argento, Dea della Notte, ecco la fonte della mia forza”

Indi prendete del sale e gettatelo nell’acqua pronunciando queste parole:

“Madre Terra, Signora delle Pietre, ecco il frutto della mia forza”.

Dunque soffiate sulla bacinella e dite:

“Ecco il soffio della mia Vita e Vittoria”.

Dunque travasate l’acqua nella boccettina di vetro che conserverete al buio e in un luogo noto solo a voi.
Quando avvertirete il bisogno di protezione, con alcune gocce di
quest’acqua, potrete bagnarvi i polsi, il petto e le caviglie.
Riceverete protezione per almeno trentasei ore.

Annunci
Published in: on 25 dicembre 2014 at 06:01  Lascia un commento  

Incantesimo per conquistare un innamorato indeciso

Procurarsi un semplice piattino bianco ( non di plastica)
1 bastoncino di incenso naturale ( o di rosa)
1 pezzetto di carta bianca
1 Candela rosa
Poco inchiostro di china rosa
Un bastoncino appuntito che farà da penna (o una penna d’oca affilata)
Un rametto secco di verbena (o un fiammifero di legno)

Il rituale va eseguito di venerdi alle ore 01 ( o2 se c’e lora legale) di notte oppure alle 08 (09 se c’e l’ora legale) di mattina (giorno e ora di venere pianeta dell’amore)
• Accendere una candela rosa in una stanza tranquilla con un rametto di verbena.
• Accendere un bastoncino d’incenso NATURALE
• Scrivere con chiare parole il tuo desiderio su un pezzetto di carta bianca con l’inchiostro ROSA ( ve bene quello di china) e la penna d’oca (o bastoncino di legno)
• Mentre si scrive e poi esegue il rituale pensare ardentemente a cio’ che vogliamo accada, come si fosse già realizzato.
• Subito dopo, leggere per tre volte ad alta voce quello che abbiamo scritto sul foglietto
• Passare il bigliettino sui fumi dell’incenso e poi sulla fiamma della candela affinche’ prenda fuoco
• Restare in silenzio, concentrati per alcuni secondi per caricare il desiderio con la forza della mente.
• Poggiare il fogliettino in un piattino affinche termini di bruciare.
Il rito è finito.

Quando la candela sarà completamente consumata, i residui della cera e le ceneri del foglietto dovranno essere disperse in un corso d’acqua (no wc, no fogne, no lavello)

Nota: Accendere la candela e gli incensi con il rametto di verbena secco e di spegnere la candela e gli incensi con le dita umide
Dimenticare di aver fatto il rito ed attendere almeno SEI mesi prima di costatarne l’efficacia.
NON sovrapporre MAI, più e più riti perchè non si ottengono risultati immediati: la magia è anche PAZIENZA.

Published in: on 23 dicembre 2014 at 13:31  Lascia un commento  

Contro gli incantesimi e le fatture d’amore

Nel giorno della Luna, lunedì, quando essa comincia a decrescere, dirigetevi verso le sponde di un piccolo corso d’acqua o uno stagno, levatevi le scarpe ed a piedi nudi dovrete cogliere 3 fiori e dire:
O PHEBEA SENESCENTE! REMISSIO AMORIS SIT INTER NOS
Prendete la strada di casa, arrivati mettete i fiori in una boccetta con 12 cucchiai di aceto ed esponeteli alla luna per 13 notti. In questi 13 giorni non bevete bevande fermentate.
Il tredicesimo giorno dovrete mettere nella boccetta 3 cucchiai di miele autunnale ed un bicchiere di acqua di fonte.
A mezzogiorno dovrete bere il composto dopo avere messo 3 gocce del composto in un bicchiere d’acqua e dovrete pronunciare la formula magica di prima.

Published in: on 19 dicembre 2014 at 13:20  Lascia un commento  

INCANTESIMO DEL COLPO DI FULMINE

Serve per andare a colpo sicuro su un uomo che sembra irraggiungibile, distaccato e riservato, per farlo innamorare in un battibaleno di voi…
INGREDIENTI:
-Un sasso di piccole dimensioni trovato vicino ad un albero durante un temporale
– Un pezzetto d’ambra
– tre foglie di ulivo tritate
– un quadrato di stoffa gialla
– Un filo rosso
– Un pennarello rosso
-olio essenziale di rosa
Svolgimento:
In un venerdì di luna crescente scrivi il tuo nome su un lato del sasso e dall’altro il suo, con il pennarello rosso, e ungilo con qualche goccia di olio essenziale. Poni il sasso al centro del quadrato di stoffa, cospargilo con le tre foglie di ulivo tritate, aggiungici il pezzetto d’ambra e chiudi il pezzo di stoffa come fosse un sacchettino, con il filo rosso, facendogli 9 nodi. E poi una volta chiuso con il pennarello inizia a disegnare cuori trafitti da frecce, fino a ricoprire tutto il pacchettino. Porta con te il talismano fino alla realizzazione del tuo desiderio, e poi gettalo vicino ad una pianta in un temporale

Published in: on 9 dicembre 2014 at 11:29  Lascia un commento  

CONTRO UN VIOLENTO LITIGIO AVVENUTO IN CASA

Prendete un bicchiere d’acqua, e ponetelo in frigo. Lasciatelo ghiacciare e quando è pronto mettetelo nel posto in cui avete litigato con il partner, o con la sorella, o con l’amica. Il ghiaccio sciogliendosi porterà con se tutte le negatività del litigio
Questo incantesimo è molto carino e semplice ma mi raccomando usate bicchieri in plastica.

Published in: on 5 dicembre 2014 at 11:23  Lascia un commento  

VINO DELL’AMORE

Potentissimo afrodisiaco usato nell’antichità dalle streghe per ammaliare le persone… si dice che era la bevanda che dava la maga circe quando aveva attirato le persone sulla sua isola! Per chi può provatelo, funziona , e la persona che lo berrà cadrà ai vostri piedi

Ingredienti e Preparazione :

Aggiungere ad un litro di vino bianco 2 capsule di vaniglia, 15 grammi di cannella in pezzi, 15 grammi di rabarbaro e 15 di radice e il tutto a macero per 2 settimane ,filtrare e servire ben ghiacciato, possibilmente in un bicchiere di vetro rosso!!!

Published in: on 3 dicembre 2014 at 11:11  Lascia un commento  

Antico rito di fattucchieria per armonizzare una relazione d’ amore.

Quando si avvertono problemi nella coppia, quando si ha una sensazione sgradevole o come semplice precauzione, oggi, come nei secoli passati, si puo’ ricorrere a questo rito della fattucchieria popolare.

Occorrono soltanto la fede di fidanzamento o l’ anello nuziale ed un rametto di rosmarino. In un momento e in un luogo segreto, dove non sei disturbato, raccogliti in silenzio e brucia lentamente il rosmarino in modo da produrre fumo . Esponi l’ anello al fumo, passandolo bene nelle spire odorose . Al termine della combustione disfati delle ceneri ed indossa l’anello.

Questo semplice rito di magia nasconde una potente efficacia. Molte volte l’ esperienza ha dimostrato che nella notte siano mostrati in sogno le cause che “avvelenavano” la relazione. Solitamente la magia agisce subito. Se il partner acconsente, o se riesci a prendere anche  suo anello, fumigali assieme.

Per un’ efficacia maggiore si esegue di domenica, lunedi o venerdi con la luna nuova o crescente, lavando gli anelli con acqua di mirto e succo di limone. Se gli effetti tendono a tardare, ripetere regolarmente.

Published in: on 26 novembre 2014 at 08:55  Lascia un commento  

MAGiA DELL’ACQUA CON L’AIUTO DEL SOLE

Ecco a voi qui una piccola magia molto semplice da poter eseguire.
Innanzittutto il momento in cui dobbiamo operare è quando il sole è più alto all’orizzonte cioè a mezzogiorno.
Prendete dell’acqua di fonte evitando le acque minerali già imbottogliate perchè sono acque morte. Piuttosto se non avete occasione di poter prendere l’acqua da una fonte potete comunque prenderla dal rubinetto di casa. Prendete una bottiglia di vetro trasparente e la riempirete. Fatto ciò andrete in un punto dove il sole sia ben visibile in un prato o in un altura l’importante è che possiate vedere bene il sole.Prendete la bottiglia fra le mani e la alzate al cielo. Chiudete gli occhi ed immaginate il sole come un grande cuore luminoso che fa penetrare i suoi raggi all’interno della bottiglia e che vengono catturati dal suo contenuto cioè dall’acqua.
A questo punto il rituale è finito perciò se desiderate far innamorare qualcuno di voi fategli bere quest’acqua tenendo ben presente che il suo effetto durerà solo tre giorni dopo di che dovrete ripetere tutto.

Published in: on 25 novembre 2014 at 18:46  Lascia un commento  

INCANTESIMO DELLE 16 CANDELE

Per avere ricchezza, in un giorno di luna nuova, a mezzanotte,preparate un tavolo, con su steso un panno bianco, una candela dorata, sei candele verdi e nove candele bianche, e del sale. Sistemate la candela dorata al centro del tavolo e ponetele attorno prima le 6 candele verdi in cerchio, e poi, formate un altro cerchio, attorno al primo, con le nove candele bianche. Dopodiché fate attorno ad un altro cerchio di sale. Accendete le candele partendo dalla dorata e proseguendo in senso orario. Infine, spegnete le candele partendo da quella al centro e lasciate per una notte la tavola così, Sostituendo la candela dorata con una moneta.

Published in: on 17 novembre 2014 at 21:47  Lascia un commento  

Purificazione con il sale

Il sale, come l’acqua è un elemento utilissimo per la purificazione grazie al suo potere di assorbimento che preserva dalle influenze negative.
Si consiglia di utilizzare il sale marino integrale, più umido e più scuro perché non raffinato.
Il Dictionnaìre des Symboles ricorda che ponendo dei mucchietti di sale accanto alla porta di ingresso della casa, agli angoli dei terreni di lotta o sul suolo dopo le cerimonie funebri, si ottiene un effetto di purificazione dei luoghi e degli oggetti.

RITUALE DI PURIFICAZIONE:
Dopo un mese di queste pratiche (sia svolte tutte e tre insieme, sia usate singolarmente) la persona o la casa saranno indenni da malefici, influssi negativi o pratiche occulte nocive.

– A partire dal primo giorno di Luna Piena, per 28 giorni di fila, si può fare una doccia ogni mattino passando un po’ di sale sulla pelle prima del risciacquo finale;

– Lavare i pavimenti di casa o del luogo di lavoro con acqua in cui avrete sciolto alcuni pugni di sale;

– Mettere il sale in un piatto fondo bianco e porlo sotto il letto, all’altezza della testa della persona da proteggere. A ogni quarto di Luna cambiare il sale gettando quello esaurito in acqua corrente visualizzando la negatività che va via.

Published in: on 16 novembre 2014 at 10:16  Lascia un commento