Antico rito di fattucchieria per armonizzare una relazione d’ amore.

Quando si avvertono problemi nella coppia, quando si ha una sensazione sgradevole o come semplice precauzione, oggi, come nei secoli passati, si puo’ ricorrere a questo rito della fattucchieria popolare.

Occorrono soltanto la fede di fidanzamento o l’ anello nuziale ed un rametto di rosmarino. In un momento e in un luogo segreto, dove non sei disturbato, raccogliti in silenzio e brucia lentamente il rosmarino in modo da produrre fumo . Esponi l’ anello al fumo, passandolo bene nelle spire odorose . Al termine della combustione disfati delle ceneri ed indossa l’anello.

Questo semplice rito di magia nasconde una potente efficacia. Molte volte l’ esperienza ha dimostrato che nella notte siano mostrati in sogno le cause che “avvelenavano” la relazione. Solitamente la magia agisce subito. Se il partner acconsente, o se riesci a prendere anche  suo anello, fumigali assieme.

Per un’ efficacia maggiore si esegue di domenica, lunedi o venerdi con la luna nuova o crescente, lavando gli anelli con acqua di mirto e succo di limone. Se gli effetti tendono a tardare, ripetere regolarmente.

Published in: on 26 novembre 2014 at 08:55  Lascia un commento  

MAGiA DELL’ACQUA CON L’AIUTO DEL SOLE

Ecco a voi qui una piccola magia molto semplice da poter eseguire.
Innanzittutto il momento in cui dobbiamo operare è quando il sole è più alto all’orizzonte cioè a mezzogiorno.
Prendete dell’acqua di fonte evitando le acque minerali già imbottogliate perchè sono acque morte. Piuttosto se non avete occasione di poter prendere l’acqua da una fonte potete comunque prenderla dal rubinetto di casa. Prendete una bottiglia di vetro trasparente e la riempirete. Fatto ciò andrete in un punto dove il sole sia ben visibile in un prato o in un altura l’importante è che possiate vedere bene il sole.Prendete la bottiglia fra le mani e la alzate al cielo. Chiudete gli occhi ed immaginate il sole come un grande cuore luminoso che fa penetrare i suoi raggi all’interno della bottiglia e che vengono catturati dal suo contenuto cioè dall’acqua.
A questo punto il rituale è finito perciò se desiderate far innamorare qualcuno di voi fategli bere quest’acqua tenendo ben presente che il suo effetto durerà solo tre giorni dopo di che dovrete ripetere tutto.

Published in: on 25 novembre 2014 at 18:46  Lascia un commento  

Rito per la fedeltà del partner

Materiale:
1 candela bianca
1 candela rossa
fiammiferi di legno
stuzzicadenti (di legno)
1 foglio di carta
1 matita
Procedimento :
Incidi il tuo nome sulla candela bianca, con uno spillo o un piccolo chiodo (entrambi purificati, che puoi fare lasciandoli sotto la pioggia o sotto acqua che scorre per alcuni minuti)
Incidi il nome del tuo partner sulla candela rossa
Accendi la candela bianca con un fiammifero
Accendi la candela rossa con un fiammifero
Adesso visualizza l’obiettivo, concentrandoti sulle due candele che bruciano: visualizza il tuo partner totalmente fedele con te, devoto/a e concentrato/a su di te e di come questo ti farà sentire Con la matita disegna 2 piccoli cuori sul foglio di carta
Prendi la candela bianca (che rappresenta te) e fai gocciolare della cera sui cuori; mentre lo fai, visualizza il tuo amore vero, generoso per il tuo partner, e cosa sei disposto/a a fare per lui/lei per migliorare la sua vita, promettendoti di migliorare la tua capacità di amare in modo generoso e coraggioso
Quando tutti i cuori sono coperti di cera bianca, spengi la candela bianca.
Prendi la candela rossa e fai gocciolare della cera rossa sui cuori, concentrandoti sul tipo di amore devoto e fedele che vuoi ricevere dal tuo partner, di come ti sentirai quando dentro di te avrai la certezza che lui sia totalmente devoto e fedele.
Quanto i cuori sono coperti di cera rossa, spengi la candela come l’altra
Ripeti il rito per 7 giorni (o notti – assicurati che non sia effettuato al tramonto, meglio se la notte dalle 10 a mezzanotte ora solare o la mattina fino a mezzogiorno ora solare – luna crescente). Ogni volta disegna due cuori nuovi sullo stesso foglio di carta.
Il settimo giorno (o la settima notte), invece di spengere le candele, lasciale bruciare fino in fondo.
Quando il rito è terminato, metti il foglio di carta (con tutti i cuori coperti di cera) in un posto nascosto in casa tua che nessuno può accedere.

Published in: on 3 novembre 2014 at 08:39  Lascia un commento  

Rituale di seduzione con miele e cannella

Ingredienti:

  • Una tazza d’acqua minerale
  • Tre cucchiai di miele
  • Tre cucchiai di cannella in polvere
  • Tre gocce di un profumo abituale
  • Candele rose, bianche e rosse
  • Incenso di sandalo

Preparazione:

Questo rituale, come quasi tutti nei quali si pretende di chiedere che qualcosa cresca (in questo caso, l’amore, la seduzione) si deve realizzare con luna crescente, preferibilmente durante il fine settimana. Metti musica romantica, rilassante, seducente; accende le candele e l’incenso di sandalo, che è buono per questi scopi. Fatte il bagno con tranquillità. Prima, dovrai avere pronta una pozione che mescola acqua minerale, miele, cannella in polvere e alcune gocce del tuo profumo preferito.

Dopo di averti lavato, metti questa miscela sulle tue spalle e lascia che copra tutto il corpo. Intanto, pensa per te stessa il nome della persona alla quale vuoi sedurre e dillo anche a voce alta. Pensa che hai un nuovo dono di seduzione, ti senti unica/o, tutto farà che lui/lei finalmente senta quest’attrazione irrefrenabile per te.

Lascia che l’acqua rimanga così durante alcuni minuti, mentre non perdi di vista quell’immagine. Poi ti risciacqui normalmente e ripeti questa procedura una volta al mese. Vedrai come iniziano a realizzarsi di tuoi desideri. Perché  sempre, la cosa più importante è di avere molta fiducia in questi riti e tutta la speranza che si realizzino. La fede è tutto in questi casi.

Published in: on 10 ottobre 2014 at 07:46  Lascia un commento  

Pozione per attrarre l’amore

Ingredienti:

  • Mezzo litro di vino rosso
  • Un bastoncino di cannella
  • Un pugno di ciliegie
  • Tre cucchiai di miele

Preparazione ed esecuzione:

Metti il vino in un recipiente o bottiglia di vetro che poi si possa chiudere. Aggiungi le ciliegie, la cannella e il miele. Tappa e lascia sotto il letto a riposare per due settimane. Non deve uscire da lì e non si deve muovere.

Ad aprirla, dopo quel tempo, fallo un venerdì con luna in quarto crescente. Quando la apri, servi un bicchiere della pozione, chiudi gli occhi e dì a voce alta “desidero fortemente che l’amore giunga nella mia vita, che mi prenda d’assalto, che mi faccia felice e non se ne vada”. Poi, bevi la pozione in un solo sorso.

Ripeti per varie volte se non dovesse dare risultati. Ricorda di avere fede e speranza.

Published in: on 8 ottobre 2014 at 07:40  Lascia un commento  

Incantesimo per farsi chiamare

Disegna sul foglio una tra queste figure: un angelo, una farfalla, un uccello o un aereo con un pennarello blu poi tenendo il foglio in mano dì:

“ELEMENTO ARIA VORREI CHE (DITE IL NOME DELLA EPRSONA CHE VI INTERESSA VI CHIAMI) MI CHIAMASSE PERCHE’ LO VUOLE. AIUTAMI A MANDARE QUESTO MESSAGGIO A ( E RIDITE IL NOME)”.

Poi scrivi il nome della persona sotto il disegno seguito dalle parole:

”VORREI SENTIRTI,CHIAMAMI(O MANDAMI UN MESSAGGIO)”

Tenendo il foglio in mano immagina la persona che fa il numero e chiamarti ( è una fase importantissima che decreta il fallimento o la riuscita dell’incantesimo) e poi chiedi al tuo Angelo di aiutare Aria a mandare il messaggio a (dite il nome della persona che vi interessa)La formula da ridire è quella sopra citata.
Poi pieghi il foglio in tre parti e lo metti sotto il telefono se hai un cellulare con la custodia, infilalo tra la custodia e il telefono.
P.s. il bigliettino non fatelo grande altrimenti poi anche se lo ripiegate non entra o non fa chiudere il telefono!

Published in: on 30 settembre 2014 at 10:10  Lascia un commento  

Formula per sognare il vero amore

Dice la leggenda che se una persona dorme con uno specchio sotto il letto sognerà il suo futuro marito.
Accendete una candela rosa di fianco al letto e non troppo vicino poi,guardatevi allo specchio e dite:
“DEA DELLA LUNA,SIGNORA INCANTATA,MOSTRA IL VOLTO DEL MIO AMATO/A ALLA MIA VISTA ADDORMENTATA”
spegnete la candela e mettete lo specchio sotto il letto e non sotto al cuscino mi raccomando e tanti auguri per il vostro sogno.

Published in: on 29 settembre 2014 at 09:53  Lascia un commento  

Incantesimo di Venere

Capita a volte di incontrare una persona del sesso opposto che possiede tutte le qualità che si hanno sempre desiderato in un partner.
Può essere un amico, un collega, un conoscente, che può provare le stesse cose per voi. Allora, cosa fare? Basta eseguire un incantesimo d’amore per attirare la persona dei vostri sogni a voi.
Elementi da utilizzare:
Per realizzare questo incantesimo dovrete scegliere un bocciolo di rosa, se non trovate le rose va benissimo qualunque altro tipo di fiore. Prendete una candela rosa ed incidete il vostro nome e quello della persona desiderata.
Procedimento:
Accanto alla candela collocate due pezzetti di carta, una con il vostro nome e l’altro con quello del futuro amante, accendete la candela e dite:
‘Tu ed io saremo una cosa sola amore mio. Venere, dea dell’amore ascolta la mia richiesta. Fammi trionfare e fa si che arda il fuoco della passione. Il mio cuore aspetta di essere corrisposto da te (nome della persona che amate) e con tutto il cuore ringrazio Venere, la dea dell’amore.’
Ripetete l’incantesimo per più di tre volte; dopo le prime due ripetizioni visualizzate il vostro futuro compagno mentre corre verso di voi. Alla terza volta, immaginatelo mentre vi abbraccia e vi dice ti amerò per sempre.
Lasciate che la candela si consumi completamente, tenete con voi la rosa ed i pezzi di carta con i nomi, prendete il foglio con su il vostro nome ed avvolgetelo sull’altro.
Formate una piccola palla e inseriteli dentro al fiore richiudendo i petali. Fate un buco nella terra e seppellite il tutto dicendo:
‘Da ora in poi saremo uniti insieme da un amore molto profondo.’
Non eseguite questo incantesimo per attirare qualcuno che ha già una relazione, non funzionerebbe. Questo non è un incantesimo di rottura, ma di attrazione che ha come obiettivo quello di attrarre un uomo o una donna single.

Published in: on 24 settembre 2014 at 18:35  Lascia un commento  

Rituale delle attenzioni

Questo incanto permette di richiamare le attenzioni di una persona che ci interessa, ma che magari non ci considera.

Ecco cosa occorre:

1 rosa rossa, con il gambo di almeno 10 cm.
1 candela rossa.
1 nastro di seta o raso, di colore rosso o rosa.
Scegliete poi un vostro profumo che servirà ad attirare la sua attenzione.
Procedimento:

Accendete la candela, un venerdì nell’ora di Venere, in luna crescente. Mettetevi davanti la candela e prendete il nastro che avete scelto e scriveteci sopra con un pennarello di qualsiasi colore il Nome e Cognome della persona di cui volete attirare le attenzioni.

A questo punto legatelo al gambo della rosa, e fateci un bel nodo.
Prendete in mano la rosa e il profumo che voi avete scelto, e spruzzatelo sulla rosa recitando queste parole:

“Senti questo profumo, e ascoltane il richiamo.
Cercami se non ci sono, e guardami se ti chiamo.
Parlami e ascoltami tenendomi la mano.
E forse un giorno insieme ci diremo ti amo.”

Fatto questo prendete la rosa e passate l’estremità recisa del gambo sulla fiamma in modo da suggellare il rituale. Tenete la rosa con voi e togliete di mezzo il resto.

La prima parte è conclusa, adesso ogni venerdì della settimana toglierete un petalo alla rosa.
E questo dovrete farlo finche ci saranno petali. Adesso ogni volta che incontrerete la persona di cui avete scritto il nome e indosserete il profumo, lui/lei non potrà fare a meno di notarvi.
Andate avanti con il rituale finche ci sono petali o finche non siete soddisfatte/i di come stanno andando le cose con lui/lei. Per far finire gli influssi prima del tempo vi basterà sciogliere il nastro legato alla rosa.

Vi ricordo che gli influssi funzionano solo quando avete indosso il profumo con cui avete bagnato la rosa.

Published in: on 14 settembre 2014 at 06:43  Lascia un commento  

Contro le difficoltà affettive

Materiali

1 candela verde
1 foglio di carta pergamena
1 pennarello
Fiori d’arancio
Filo di rame

Esecuzione

Su un tavolo forma un cerchio con i fiori d’arancio. Al centro del cerchio metti un foglio con scritto il tuo nome. Se le tue difficoltà affettive riguardano una persona precisa scrivi anche il suo nome.
Accendi una candela verde, mentre arde prendi un po’ della sua cera liquefatta e traccia con cura un cerchio attorno al nome o ai nomi. Arrotola il foglio e legalo con un filo di rame.
Riponilo in un posto buio ( un armadio, un cassetto, una scatola , etc…
Quando la candela è consumata disponi i fiori in un vaso e mettilo in un luogo in cui ti ricordino la sua funzione protettiva.

Published in: on 13 settembre 2014 at 06:34  Lascia un commento  
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 392 follower